Box Office: “Captain Marvel” primo al botteghino. Giraldi (Cnvf), “flessione preoccupante” dal secondo posto in giù

lunedì 11 marzo 2019
Un articolo di: Sir-Cnvf

“Come da previsioni, al primo posto del box office nazione c’è il colossal ‘Captain Marvel’ toccando in meno di una settimana la soglia dei 5milioni di euro. La notizia è che si tratta di un film action dal mondo dei fumetti Marvel con protagonista una supereroina, Carol Danvers, la prima per il gruppo che annovera ‘Thor’, ‘Black Panther’ e ‘Iron Man’. Un esordio assolutamente convincente. Il problema è che dalla seconda posizione in giù nella top ten gli altri titoli incassano meno di 1 milione di euro. Come abbiamo già ribadito, una flessione preoccupante per il mese di marzo”. Così Massimo Giraldi, presidente della Commissione nazionale valutazione film Cei, analizzando con il Sir i dati del box office nazione del fine-settimana 7-10 marzo.
In vetta alla classifica c’è dunque il blockbuster targato Marvel (Disney) “Captain Marvel” firmato da Anna Boden e Ryan Fleck con protagonista il premio Oscar Brie Larson: il film ottiene da mercoledì 6 marzo €4.856.252. In seconda e terza posizione troviamo “Green Book” di Peter Farrelly, che uscito a fine gennaio beneficia ancora dell’effetto Oscar incassando altri €742.848 (arrivando al totale di €8.397.471), e la commedia francese “Non sposate le mie figlie 2” di Philippe de Chauveron, new entry in classifica, che guadagna €607.350.
Quarto è il dramedy italiano “Domani è un altro giorno” di Simone Spada, con Marco Giallini e Valerio Mastandrea, che alla seconda settimana di uscita ottiene €455.176, per un totale di oltre 1milione di euro. In quinta posizione un’altra new entry, l’animazione francese “Asterix e il segreto della pozione magica” con €340.104.
Dalla sesta alla decima posizione si registrano incassi purtroppo molto magri: al sesto posto c’è il successo stagionale “10 giorni senza mamma” di Alessandro Genovesi con Fabio De Luigi, che ottiene altri €314.156 portandosi a oltre 7milioni di euro; settimo è l’horror americano “Ancora auguri per la tua morte” con €286.189; ottavo posto per l’animazione “C’era una volta il Principe Azzurro” con €283.464 (in totale €739.969); nona la commedia italo-francese di Valeria Bruni Tedeschi “I villeggianti”, che in quattro giorni conquista €275.229; e chiude la top ten la commedia “Croce e delizia” di Simone Godano, con Fabrizio Bentivoglio e Alessandro Gassmann, con €275.023 e arrivano in due settimane a quasi 1milione di euro.

Articolo originale pubblicato su Agenzia SIR

Forse ti interessa anche:

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film