BOX OFFICE: “Dragon Ball” e “Green Book” in testa al botteghino. Giraldi (Cnvf), “incassi inferiori alla media stagionale”

martedì 5 marzo 2019
Un articolo di: Sir-Cnvf

“Effetto Oscar sul podio del box office italiano. Al di là dell’animazione giapponese ‘Dragon Ball Super’, che conquista la vetta con € 1.667.053, la sorpresa in seconda posizione è ‘Green Book’ di Peter Farrelly, che guadagna un milione di euro dopo la vittoria come miglior film agli Oscar 2019, raggiungendo in cinque settimane più di 7 milioni di euro. Ciò che però colpisce (amaramente) è la tendenza complessiva al ribasso degli incassi stagionali. Siamo infatti ancora lontani dalla stagione estiva per avere una simile contrazione… E questo dà da pensare”. Così al Sir Massimo Giraldi, presidente della Commissione nazionale valutazione film Cei, commentando i dati cinematografici relativi al fine-settimana 28 febbraio-3 marzo.
Sul podio troviamo il cartoon giapponese “Dragon Ball Super: Broly” di Tatsuya Nagamine, nuova entrata con € 1.667.053; il film gode soprattutto di un traino giovanile, legato alla serie televisiva “Dragon Ball Super”.
Secondo nella classifica settimanale è “Green Book” di Farrelly, incoronato agli Academy Award come miglior film dell’anno; il film ha beneficialo di una grande attenzione mediatica durante la scorsa settimana, arrivando a incassare € 1.084.075, per un totale di € 7.311.311 in cinque settimane. Al terzo posto c’è l’Italia con il dramedy “Domani è un altro giorno” di Simone Spada con il duo Marco Giallini e Valerio Mastandrea: l’incasso in quattro giorni è € 706.326 euro.
In quarta posizione troviamo l’horror “Ancora auguri per la tua morte” di Christopher Landon, sequel del film 2017, che ottiene nel primo weekend € 553.931.
Quinto e sesto posto ancora per l’Italia con due commedie: la prima è la rivelazione “10 giorni senza mamma” di Alessandro Genovesi con protagonista Fabio De Luigi, che guadagna altri €551.831 portandosi a oltre 6 milioni di euro, dopo settimane di vetta in classifica; e la new entry “Croce e delizia” di Simone Godano, con Fabrizio Bentivoglio, Alessandro Gassmann e Jasmine Trinca, che totalizza in quattro giorni € 531.121.
Dalla settima all’ottava posizione si registrano poi magri risultati: “The Lego Movie 2” ottiene € 361.161; il dramma di Clint Eastwood “Il corriere. The Mule” guadagna altri € 359.824 portandosi alla cifra di € 5.966.906; il cartoon “C’era una volta il Principe Azzurro” guadagna € 311.264, new entry; e infine il thriller “Un uomo tranquillo” di Hans Petter Moland con Liam Neeson, che ottiene € 284.567 per un totale di oltre un milione di euro.

Articolo originale pubblicato su Agenzia SIR

Forse ti interessa anche:

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film