Box Office: “La Famiglia Addams” prima al botteghino. Giraldi (Cnvf): “I giorni di festa e il maltempo hanno favorito il cinema, soprattutto le commedie”

lunedì 4 novembre 2019
Un articolo di: Sir-Cnvf

“Complice la pioggia. Nel fine-settimana della festa di Ognissanti il trend del cinema è stato senza dubbio positivo, spinto anche da un clima favorevoli ai luoghi chiusi. Sul podio tre film per famiglie dall’incasso solido: primo è ‘La Famiglia Addams’ con oltre 3milioni di euro, seguito dalla nuova commedi di Alessandro Siani, ‘Il giorno più bello del mondo’, sui 3milioni, mentre terzo è il live-action della Disney ‘Maleficent 2’, sopra i 2milioni di euro”. Così dichiara all’Agenzia Sir Massimo Giraldi, presidente della Commissione nazionale valutazione film della CEI, commentando i dati al box office italiano per le uscite in sala da giovedì 31 ottobre a domenica 3 novembre.
I dati nel dettaglio. Primo è il cartoon “La Famiglia Addams” firmato da Greg Tiernan e Conrad Vernon, che ottiene all’esordio in sala €3.543.889, dopo il passaggio ad Alice nella Città – Festa del Cinema di Roma. Sempre sul podio, al secondo posto, troviamo la commedia italiana “Il giorno più bello del mondo” di e con Alessandro Siani, che conquista in una manciata di giorni €2.925.239; in terza posizione c’è il live-action della Disney, “Maleficent. Signora del Male” di Joachim Rønning e con le dive hollywoodiane Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer, che incassa €2.219.818, portandosi alla cifra totale di oltre 10milioni di euro.
Al quarto posto, a un mese dalla sua uscita nelle sale italiane, c’è il Leone d’oro della 76a Mostra del Cinema della Biennale di Venezia, “Joker” di Todd Phillips con Joaquin Phoenix, che ottiene altri €2.209.381, viaggiando in totale oltre i 27milioni di euro. Al quinto posto figura il thriller psicologico italiano “L’uomo del labirinto” di Donato Carrisi con Toni Servillo e Dustin Hoffman, che esordisce con €1.196.789; sesto poi è l’horror “Doctor Sleep” di Mike Flanagan, dal romanzo di Stephen King, che ottiene €1.118.766.
Dalla settima alla decima posizione l’incasso si assottiglia, scendendo sotto il milione di euro: settimo è “Terminator. Destino Oscuro” di Tim Miller con €898.107; ottavo è “Downton Abbey” di Michael Engler con €829.031, portandosi in due settimane a oltre 2milioni di euro; nono è l’italiano “Tutto il mio folle amore” di Gabriele Salvatores con €822.843; chiude infine in decima posizione “Scary Stories To Tell in the Dark” di André Øvredal, firmato da Guillermo Del Toro, con €199.063.

Articolo disponibile anche su Agenzia Sir

Forse ti interessa anche:

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film