ALVIN SUPERSTAR 2

Valutazione
Consigliabile, Semplice
Tematica
Animali, Avventura, Film per ragazzi, Musica
Genere
Commedia live action
Regia
Betty Thomas
Durata
88'
Anno di uscita
2010
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Alvin and the Chipmunks: The Squeakquel
Distribuzione
20th Century Fox Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Jon Vitti, Jonathan Abel, Glenn Berger, Will McRobb, Chris Viscardi Jon Vitti, Jonathan Aibel, Glenn Berger ispirato ai personaggi della serie tv creati da Ross Bagdasarian
Musiche
Dabid Newman
Montaggio
Matthew Friedman

Orig.: Stati Uniti (2009) - Sogg.: Jon Vitti, Jonathan Aibel, Glenn Berger ispirato ai personaggi della serie tv creati da Ross Bagdasarian - Scenegg.: Jon Vitti, Jonathan Abel, Glenn Berger, Will McRobb, Chris Viscardi - Fotogr.(Panoramica/a colori): Anthony B. Richmond - Mus.: Dabid Newman - Montagg.: Matthew Friedman - Dur.: 88' - Produz.: Ross Bagdasarian jr., Janice Karman.

Interpreti e ruoli

Alvin (i tre scoiattoli), Simon (le tre scoiattoline), Theodore . (Dave Seville), Brittany (Ian Hawke), Eleanor (Toby Seville), Jeanette (Becca), Jason Lee (Ryan), David Cross (Jeremy Smith), Zachary Levi (zia Jackie), Bridgit Mendkler, Kevin G. Schmidt, Brando Eaton, Kathryn Joosten .

Soggetto

Un incidente avvenuto durante un concerto costringe Dave all'ospedale. Così i Chipmunks (Alvin, Simon, Theodore) si trovano affidati alle cure del nipote ventenne Toby e, non potendo fare tournèe e concerti, tornano sui banchi di scuola. Qui si trovano coivolti in un concorso per gruppi musicali e il loro primo avversario è il trio delle Chipette (Brittany, Eleanor, Jeanette). I loschi manager che manovrano dietro le quinte sono infine sconfitti e i due gruppi finiscono per esibirsi insieme.

Valutazione Pastorale

Questo seguito di "Alvin Superstar" mantiene più o meno lo stesso tono del primo. L'improbabile terzetto di scoiattoli continua a muoversi tra attori in carne e ossa in un mare di disguidi, contrattempi, inciampi tanto prevedibili quanto pasticcioni e ingenui fino all'esagerazione. Certo le stridule vocette dei tre (e qui raddoppiano: siamo a sei) mettono a dura prova un udito poco allenato. Ma il raccontino, nella sua totale improbabilità, resta gradevole e simpatico, ottimista ad oltranza fino alla fine. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come consigliabile, e del tutto semplice.

Utilizzazione

Il film é da utilizzare in programmazione ordinaria, e in seguito come proposta per bambini di taglio immediato e scorrevole.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film