COME D’INCANTO

Valutazione
Accettabile, poetico **
Tematica
Cinema nel cinema, Film per ragazzi
Genere
Favolistico
Regia
Kevin Lima
Durata
107'
Anno di uscita
2007
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Enchanted
Distribuzione
Buena Vista International Italia
Musiche
Alan Menken
Montaggio
Stephen A. Rotter, Gregory Perler

Orig.: Stati Uniti (2007) - Sogg. e scenegg.: Bill Kelly - Fotogr.(Scope/a colori): Don Burgess - Mus.: Alan Menken - Montagg.: Stephen A. Rotter, Gregory Perler - Dur.: 107' - Produz.: Barry Josephson, Barry Sonnenfeld.

Interpreti e ruoli

Amy Adams (Giselle), Patrick Dempsey (Robert), James Marsden (principe Edward), Timothy Spall (Nathaniel), Rachel Covey (Morgan), Susan Sarandon (regina Narissa), Idina Menzel (Nancy), John Rothman (Carl), Elizabeth Mathis (Tess), Michaela Conlin (May), Joseph Siravo (Tony), Page O'Hara . (Trish)

Soggetto

Ormai prossima a sposare il suo bel principe Edward, la dolce principessa Giselle é colpita dalla maledizione della perfida regina Narissa, che la fa precipitare in un pozzo interminabile. Quando si rialza ed esce alla luce del giorno, Giselle si trova in uno scenario mai visto prima: New York. Qui viene aiutata da Robert, un avvocato divorzista vedovo con figlia piccola. Poi a Manhattan arrivano anche Edward e, più tardi, Narissa. La malvagia prova fino all'ultimo ad ostacolare la rivale, ma infine viene sconfitta. Al ballo finale, Robert lascia Nancy, che doveva sposare, e si unisce infine all'amata Giselle. Il lieto fine é ugualmente arrivato.

Valutazione Pastorale

Bella l'idea di cominciare con i cartoni animati e poi calare i personaggi di quei cartoni nella cornice 'live' di New York con attori in carne ed ossa. Bella perchè svolta con acutezza, equilibrio, capacità di mettere insieme tradizione e modernità. Della favola (lo aveva già detto "Pretty woman") abbiamo bisogno anche oggi, più che mai in un contesto che sembra negare qualunque possibile tono gentile, qualsivoglia aspetto di sogno e di trionfo dei sentimenti. Se è utopia, il reciproco amore può essere sognato nel traffico e tra i grattacieli, se é amore vero tutto può accadere, tutto può avere un senso. Gli studi Disney si dimostrano tutt'altro che arrendevoli, in grado di costruire fiabe moderne con canzoni e balli, che sfidano il gusto imbarbarito di tanti spettatori. E convincono, con la magia di un cinema scorrevole, simpatico, spigliato. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come accettabile e nell'insieme poetico. UTILIZZAZIONE: il film é da utilizzare in programmazione ordinaria, e da proporre in molte occasioni come spettacolo per tutti, piacevole e coinvolgente.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film