COSMONAUTA

Valutazione
Consigliabile, poetico
Tematica
Adolescenza, Famiglia - genitori figli, Politica-Società, Storia
Genere
Commedia
Regia
Susanna Nicchiarelli
Durata
87'
Anno di uscita
2009
Nazionalità
Italia
Distribuzione
Fandango
Musiche
Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo
Montaggio
Stefano Cravero

Orig.: Italia (2008) - Sogg. e scenegg.: Susanna Nicchiarelli, Teresa Ciabatti - Fotogr.(Panoramica/a colori): Gherardo Gossi - Mus.: Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo (supervisore: Max Casacci) - Montagg.: Stefano Cravero - Dur.: 87' - Produz.: Domenico Procacci per Fandango in collaborazione con Rai Cinema.

Interpreti e ruoli

Claudia Pandolfi (Rosalba), Sergio Rubini (Armando), Miriana Raschillà (Luciana), Pietro Del Giudice (Arturo), Michelangelo Ciminale (Vittorio), Valentino Campitelli (Angelo), Susanna Nicchiarelli (Marisa), Angelo Orlando (Leonardo)

Soggetto

Roma, 1957. Luciana, nove anni, sul più bello scappa dalla cerimonia della comunione, urlando: "Io là non ci torno perchè sono comunista". Luciana cresce con la passione per la politica, incoraggiata dal fratello più grande Arturo, un ragazzone che prende medicine contro l'epilessia. A 15 anni, nel circolo della FIGC locale, Luciana vive i primi amori e i primi tradimenti, combinando molti guai. Nel 1963 avere più di un fidanzato e rubare il ragazzo ad una compagna sono cose che non si fanno. Luciana è aggressiva, impulsiva, spregiudicata. Intanto la corsa allo spazio é cominciata.

Valutazione Pastorale

E' notevole questo esordio di Susanna Nicchiarelli, per la capacità di girare una storia "in costume", conservando credibilità e misura. Intorno a Luciana, il copione fa muovere uno spaccato di Italia autentico, ritratto nei pregi e nei difetti, evitando cadute nell'artificio o nella retorica. Il continuo procedere di pari passo del tono realistico e di quello favolistico (senza che prevalga uno dei due), rende il racconto gradevole, denso di spunti e di motivi di riflessione. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come consigliabile, e nell'insieme poetico.

Utilizzazione

Il film è da utilizzare in programmazione ordinaria e da proporre in altre circostanze come ritratto stimolante di un'Italia per molti lontana e poco conosciuta.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film