DUPLICITY

Valutazione
Consigliabile, semplice
Tematica
Spy-story
Genere
Thriller
Regia
Tony Gilroy
Durata
129'
Anno di uscita
2009
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Duplicity
Distribuzione
Universal Pictures International Italia
Musiche
James Newton Howard
Montaggio
John Gilroy

Orig.: Stati Uniti (2009) - Sogg. e scenegg.: Tony Gilroy - Fotogr.(Scope/a colori): Robert Elswit - Mus.: James Newton Howard - Montagg.: John Gilroy - Dur.: 129' - Produz.: Jennifer Fox, Kerry Orent, Laura Bickford.

Interpreti e ruoli

Clive Owen (Ray Koval), Julia Roberts (Claire Stenwick), Tom Wilkinson (Howard Tully), Paul Giamatti (Dick Garsick), Carrie Preston (Barbara Boffered), Thomas McCarthy (Jeff Bauer), Wayne Duvall . (Ned Guston), Christopher Denham (Ronnie Partiz), Kathleen Chalfant (Pam Frailes)

Soggetto

Claire Stenwich, ex funzionaria della CIA, e Ray Koval, ex agente dei servizi segreti britannici, lavorano ora per due potenti multinazionali nel settore dei cosmetici. Quando scoppia la rivalità per ottenere il brevetto di una formula segreta che assicurerà la ricrescita dei capelli, Claire e Ray entrano in conflitto. O forse non è così. Forse loro sono d'accordo, e lei é un'infiltrata nella società opposta. Ma anche la formula segreta non è detto che sia autentica...

Valutazione Pastorale

Si tratta di un thriller che Gilroy compone alla maniera 'classica', frammentando il racconto con frequenza tra passato e presente, spiazzando la logica degli avvenimenti, disseminando il tutto di sorprese più o meno riuscite. Di certo il copione coinvolge e disorienta, grazie a un ritmo incalzante e a una tenuta costante tra suspence e toni brillanti. E, come già per il precedente titolo di Gilroy ("Michael Clayton" con George Clooney), si può dire anche qui che forse la resa sarebbe stata meno valida, senza l'apporto di due 'divi' come Owen e la Roberts (e dei 'comprimari' Giamatti e Wilkinson). Un prodotto vecchio stile per ridare fiato alla Holliwood di una volta. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come consigliabile, e nell'insieme semplice. UTILIZZAZIONE: il film è da utilizzare in programmazione ordinaria, e da proporre come tipico esempio di titolo commerciele di notevole professionalità.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film