FBI PROTEZIONE TESTIMONI

Valutazione
Inaccettabile, amorale
Tematica
Matrimonio - coppia, Violenza
Genere
Farsesco
Regia
Jonathan Lynn
Durata
100'
Anno di uscita
2000
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
The whole nine yards
Distribuzione
CDI - Buena Vista International Italia
Musiche
Randy Edelman
Montaggio
Tom Lewis

Orig.: Stati Uniti (1999) - Sogg. e scenegg.: Mitchell Kapner - Fotogr.(Normale/a colori): David Franco - Mus.: Randy Edelman - Montagg.: Tom Lewis - Dur.: 100' - Produz.: David Willis, Alan Kaufman.

Interpreti e ruoli

Bruce Willis (Jimmy Tudeski), Matthew Perry (Oz Oseransky), Rosanna Arquette (Sophie), Michael Clarke Duncan (Frankie Figs), Natasha Henstridge (Cynthia), Amanda Peet (Jill), Kevin Pollak (Janni Gogolak), Harland Williams (Buffalo Steve)

Soggetto

Nicholas Oseransky, detto Oz, di professione dentista, vive in un quartiere alla periferia di Montreal. Ha una moglie e una suocera dal pessimo carattere con le quali deve rimanere in attesa del divorzio che otterrà solo dopo aver pagato un grosso debito. Una mattina nella casa vicina arriva un nuovo inquilino. Oz va a salutarlo, poi, impaurito e sconvolto, capisce che si tratta di Jimmy Tudesky, killer professionista con 17 omicidi alle spalle ed una taglia sulla testa. Oz vorrebbe tenere le distanze da questo scomodo vicino, ma poi succede che i due scoprono di avere qualcosa in comune: qualcuno sta cercando di ucciderli. E se per Jimmy si tratta di materia quotidiana, per Oz la situazione é completamente nuova. A ciò si aggiunge che la moglie incita Oz a denunciare Jimmy per ottenere la taglia: in questo caso potrebbe concedergli subito il divorzio. Recatosi a Chicago, Oz conosce Cynthia, moglie di Jimmy a sua volta in attesa di separazione, e se innamora. Jimmy invece vuole eliminare Cynthia per avere i 10 milioni di dollari intestati su un conto comune. Oz e Jimmy diventano amici, e Jill, che faceva l'assistente di Oz nello studio dentistico, rivela di essere un'aspirante killer e quindi grande ammiratrice di Jimmy. La moglie di Oz, a sua volta, assolda un poliziotto come killer per eliminare il marito. Così tutti si spiano, si inseguono, aspettano la mossa falsa dell'altro. Viene quindi inscenata una finta morte di Jimmy, per farlo credere alla polizia. Così Cynthia può incassare i 10 milioni di dollari. Dopo che Jimmy ha fatto fuori Frankie, una guardia del corpo che faceva il doppio gioco, Cynthia e Oz si dichiarano reciproco amore e si sposano. Jimmy e Jill restano insieme.

Valutazione Pastorale

La commedia è confezionata con buon ritmo, é qua e là divertente ed ha un andamento generalmente voltato sul grottesco. Ma proprio questo clima sostanzialmente disincantato, leggero e senza freni fa sorgere molte, legittime perplessità: tutte le situazioni presentate procedono in modo mai esemplare, anzi decisamente fuori misura, all'insegna della rivalsa, della vendetta, dell'intenzione di 'eliminarsi'. E' vero che il racconto, come si diceva, cerca di muoversi nell'ambito della commedia brillante, e tuttavia non convince la superficialità con cui i vari comportamenti sono osservati. Il lieto fine, poi, sembra voler dire che azioni fuori dalla norma producono esiti favorevoli, senza lasciare rimpianti. Dal punto di vista pastorale, di fronte a questo quadro generale, la valutazione é di inaccettabile, e amorale per lo sviluppo complessivo della storia. UTILIZZAZIONE: il film é da escludere dalla programmazione ordinaria, e anche da altre, eventuali utilizzazioni.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film