GIU’ AL NORD

Valutazione
Accettabile, Brillante
Tematica
Famiglia - genitori figli, Lavoro, Matrimonio - coppia, Rapporto tra culture
Genere
Commedia
Regia
Dany Boon
Durata
106'
Anno di uscita
2008
Nazionalità
Francia
Titolo Originale
Bienvenue chez les Ch'tis
Distribuzione
Medusa Film
Musiche
Philippe Rombi
Montaggio
Luc Barnier

Orig.: Francia (2008) - Sogg. e scenegg.: Dany Boon, Alexandre Charlot, Franck Magnier - Fotogr.(Scope/a colori): Pierre Aim - Mus.: Philippe Rombi - Montagg.: Luc Barnier - Dur.: 106' - Produz.: Claude Berry, Jerome Seydoux.

Interpreti e ruoli

Kad Merad (Philippe Abrams), Dany Boon (Antoine Bailleul), Zoé Félix (Julie Abrams), Anne Marivin (Annabelle Deconninck), Philippe Duquesne . (Fabrice Canoli), Guy Lecluse (Yann Vandernoout), Line Renaud . (mamma di Antoine), Alexandre Carrière (Tony), Lorenzo Ausilia Foret (Raphael Abrams), Michel Galabru (prozio di Julie), Stephane Freiss (Jean)

Soggetto

Ha tentato di truccare un concorso a proprio favore e ora per punizione Philippe, funzionario delle poste, si vede trasferito dal Sud sl Nord-Pas de Calais della Francia. Gli abitanti dove arriva sono detti gli Ch'tis, gente che parla un dialetto quasi incomprensibile e sopravvive in un luogo gelido e con poca luce. Lasciata a casa moglie e figlioletto, Philippe si installa nel nuovo ufficio, e ben presto si ritrova in un ambiente accogliente e caloroso, con i colleghi che fanno di tutto per farlo sentire a proprio agio. All'inizio Philippe mente alla moglie, e quando lei lo va a trovare lui architetta una serie di situazione per farla scappare subito. Va diversamente però, e ancora una volta una bugia ha tradito l'ingenuo funzionario. Quando arriva il nuovo trasferimento, il giorno dei saluti é fatto di baci, abbracci, pianti di commozione.

Valutazione Pastorale

E' divertente, spigliata, simpatica questa commedia, campione d'incassi in Francia. Certo fuori dai contesti naturali, si fatica ad apprezzare esattamente i motivi di frizione, gli equivoci, le beffe. Se il ritmo tiene, e si resrta coinvolti, è perchè oltre alla comicità ci sono intelligenza e buon gusto, capacità di osservare problemi e difficoltà con occhio arguto e misurato. Un bel film che, dal punto di vista pastorale, è da valutare come accettabile, e nell'insieme brillante.

Utilizzazione

Il film é da utilizzare in programmazione ordinaria, e da proporre in altre circostanze come occasione di intrattenimento valido e ben riuscito.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film - SerieTV