HORROR MOVIE

Valutazione
Futile, grossolanità
Tematica
Cinema nel cinema, Il comico, Sessualità
Genere
Farsesco
Regia
Bo Zenga
Durata
95'
Anno di uscita
2011
Nazionalità
Canada, Stati Uniti
Titolo Originale
Stan Helsing
Distribuzione
Eagle Pictures
Musiche
Ryan Shore
Montaggio
Dennis M. Hill, Sterling Scott

Orig.: Stati Uniti/Canada (2009) - Sogg. e scenegg.: Bo Zenga - Fotogr.(Panoramica/a colori): Robert New - Mus.: Ryan Shore - Montagg.: Dennis M. Hill, Sterling Scott - Dur.: 95' - Produz.: Bo Zenga, Kirk Shaw, Scott Steindorff.

Interpreti e ruoli

Steve Howey (Stan Helsing), Diora Baird (Nadine), Kenan Thompson (Teddy), Desi Lydic (Mia), Leslie Nielsen (Kay), Kit Zenga (orfano), Darren Moore (Crazy), Travis MacDonald (Hitcher), Lee Tichon (Michael Crier), Ken Kirzinger (Mason)

Soggetto

Stan, dovendo consegnare alcuni dvd, arriva insieme a un gruppetto di amici e amiche in una cittadina nel deserto californiano. Qui vivono strane vicende accanto ai mostri più famosi dell'immaginario horror...

Valutazione Pastorale

Il genere 'parodia di titoli famosi' è già arrivato al capolinea, se è rappresentato da prodotti come questo: sbrindellato, approssimativo, insulso, lontano dal procurare una sia pur piccola risata. La sfilza di luoghi comuni e banalità procura soltanto noia, e offre un mesto congedo a Leslie Nielsen, qui al suo ultimo film. Dal punto di vista pastorale, goliardate più o meno spinte inducono a valutare il film come futile e segnato da grossolanità. UTILIZZAZIONE: in programmazione ordinaria, il film potrebbe essere utilizzato ma, più opportunamente, accantonato, per quanto detto sopra. Attenzione è da tenere per minori e piccoli in vista di passaggi televisivi o di uso di dvd e di altri supporti tecnici.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film