IL PREZZO DELL’AMORE

Valutazione
Inaccettabile, immorale
Tematica
Matrimonio - coppia, Sessualità
Genere
Commedia
Regia
Vincent DiPersio
Durata
93'
Anno di uscita
1999
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
The price of kissing
Distribuzione
Medusa Film
Musiche
Philippe Marshall
Montaggio
Michael Bloecher

Orig.: Stati Uniti (1996) - Sogg. e scenegg.: Vincent DiPersio - Fotogr.(Panoramica/a colori): Feliks Parnell - Mus.: Philippe Marshall - Montagg.: Michael Bloecher - Dur.: 93' - Produz.: Jacqueline George, Farzin Toussi, Leon Guttentag, Bill Guttentag.

Interpreti e ruoli

Pauley P. (Renée), Leon (Larry), Nicole Eggeri, Jon Seda, Loretta Devine, Lou Rawls.

Soggetto

A New York, tra speranze e disillusioni, Renèe torna a casa e qui trova ad attenderla Joe, poi prende appunti sul proprio diario. La sera dopo, in un locale, mentre Larry é invitato a cantare, Renèe si ritrova accanto a Billy, e finisce per rimanere con lui. Renèe gli fa leggere il diario poi gli dice che vuole andare a casa da sola. L'indomani, dopo essersi confidata con l'amica di colore Jackie, Renèe é a casa, mentre fuori piove forte. Arriva Larry, ma lei aspettava Billy. Allora Renèe pensa a quando ha visto la madre in compagnia dell'amante. Così dice a Larry di rimanere a casa, ma poi, a metà notte, lo caccia via. L'amica Annette si sfoga con Renèe e poi le dice che Larry é andato via in tournèe.Renèe trova la forza per superare questo momento, poi Larry torna e lei lo accoglie.

Valutazione Pastorale

Si tratta di una commedia oltremodo equivoca e velleitaria. Il racconto procede solo all' insegna della ricerca di emozioni cosiddette 'trasgressive', dove domina una sessualità fine a se stessa. Dai dialoghi e dalle situazioni traspare un misticismo stucchevole, tutto artefatto e di comodo. Fasulli e privi di sostanza gli atteggiamenti e le aperture all'insegna di uno stereotipato senso di libertà e democrazia. Non si sa veramente che cosa salvare in un prodotto modesto ache per quanto attiene alla realizzazione e alla interpretazione. Dal punto di vista pastorale, il film è da valutare come inaccettabile, e immorale nello svolgimento complessivo. UTILIZZAZIONE: l'utilizzo è da evitare sia in programmazione ordinaria sia in altre circostanze.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film