L’INCUBO DI JOANNA MILLS – The Return

Valutazione
Inconsistente, banalità
Tematica
Malattia
Genere
Thriller
Regia
Asif Kapadia
Durata
85'
Anno di uscita
2008
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
The Return
Distribuzione
Eagle Pictures
Musiche
Dario Marianelli
Montaggio
Claire Simpson

Orig.: Stati Uniti (2006) - Sogg. e scenegg.: Adam Sussman - Fotogr.(Scope/a colori): Roman Osin - Mus.: Dario Marianelli - Montagg.: Claire Simpson - Dur.: 85' - Produz.: Aaron Ryder, Jeffrey Silver.

Interpreti e ruoli

Sarah Michelle Gellar (Joanna Mills), Peter O'Brien (Terry Stahl), Adam Scott (Kurt), Kate Beahan (Michelle), Sam Shepard (Ed Mills), Bonnie Gallup (Bella), Erinn Allison (Annie), Brent Smiga (Higgins), Robert Wilson . (Billy)

Soggetto

La giovane Joanna Mills arriva a La Salle, in Texas, città di origine di una donna che lei ha visto uccisa uin un suo incubo. Qui incontra Terry, uno strano personaggio con cui deve fare i conti per riscostruire il puzzle che le sconvolge la mente. In realtà l'anima morta della donna era trasmigrata in lei.

Valutazione Pastorale

Si tratta di un thriller con agganci di paranormale, che fa una fatica spaventosa per mantenere un minimo filo d'interesse. La tortuosità della trama, l'evanescenza delle azioni, la vacuità della suspence ben presto prevalgono e rendono il tutto confuso e oltremodo noioso. Dal punto di vista pastorale, il film è da valutare come inconsistente e segnato solo da banalità. UTILIZZAZIONE: per quanto detto sopra, l'utilizzazione può essere trascurata, senza perdere granché dentro il genere 'thriller'. Attenzione è comunque da tenere per i più piccoli in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film