L’INNOCENZA DEL PECCATO

Valutazione
Discutibile, scabrosità
Tematica
Avidità, Denaro, Donna, Male
Genere
Drammatico
Regia
Claude Chabrol
Durata
115'
Anno di uscita
2008
Nazionalità
Francia, Germania
Titolo Originale
La fille coupee en deux
Distribuzione
Mikado Film
Musiche
Matthieu Chabrol
Montaggio
Monique Fardoulis

Orig.: Francia/Germania (2007) - Sogg. e scenegg.: Cecile Maistre, Claude Chabrol - Fotogr.(Panoramica/a colori): Edoardo Serra - Mus.: Matthieu Chabrol - Montagg.: Monique Fardoulis - Dur.: 115' - Produz.: Patrick Godeau.

Interpreti e ruoli

Ludivine Sagnier (Gabrielle Deneige), Benoit Magimel (Paul Gaudens), François Berlèand (Charles Saint Denis), Mathilda May (Capucine Jamet), Caroline Silhol (Genevieve Gaudens), Marie Bunel. (Marie Deneige), Valeria Cavalli (Dona Saint Denis), Etienne Chicot (Denis Deneige), Thomas Chabrol (Lorbach), Jean Marie Winling (Gerard Briancon), Didier Benureau (Philippe Le Riou), Eduard Baer.

Soggetto

Gabrielle, una giovane che lavora alla televisione e vuole avere successo nella vita, anche puntando sul fascino che esercita nelle persone che la circondano, accetta la corte di Charles, maturo sceneggiatore sposato e donnaiolo. Gabrielle si innamora di Charles e accetta di fare quello che lui le chiede. Poi però decide di sposare Paul, un coetaneo milionario memntalmente instabile. Gelosie, delitti, carcere. Alla fine Gabrielle resta senza un soldo, e deve andare a lavorare nel circo dello zio.

Valutazione Pastorale

Il chiodo fisso di Charbrol, da 50 anni, è la borghesia, l'alta borghesia croce e delizia della società francese. Anche qui la bellezza e l'intraprendenza non bastano a salvare una giovane dalle trappole di una 'casta' che è in ogni caso più esperta, furba, astuta. Splendori e miserie si equilibrano e sono ogni volta occasione per ritratti al vetriolo, tra verità, denuncia, eccessi nelle immagini, clima decadente. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare comer discutibile, e segnato da scabrosità varie. UTILIZZAZIONE: il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria, con attenzione per la presenza di minori. Stessa cura anche per i più piccoli è da tenere in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film