Maleficent – La signora del male

Valutazione
Consigliabile, Problematico
Tematica
Famiglia - genitori figli
Genere
Favola
Regia
Joachim Renning
Durata
118'
Anno di uscita
2019
Nazionalità
Stati Uniti
Distribuzione
Walt Disney
Soggetto e Sceneggiatura
Linda Woolverton, Micah Fitzerman-Blue, Noah Harpster
Produzione
Joe Roth, Bryan H. Carroll, Angelina Jolie, Nikki Penny

Interpreti e ruoli

Angelina Jolie (Malefica), Michelle Pfeiffer (Regina Ingrid), Elle Fanning (Aurora), Sam Riley (Fosco), Imelda Staunton (Giuggiola), Jumo Temple (Verdella), Lesley Manville (Fiorina), Chiwetel Ejiofor (Conail)

Soggetto

Aurora e Filippo hanno deciso di sposarsi e, in vista del matrimonio, invitano a cena la perfida Maleficent. Ma le manovre della cattiva strega non vanno a buon fine…

Valutazione Pastorale

L’origine resta la fiaba “La bella addormentata” di Charles Perrault, portata sullo schermo da Walt Disney in versione cartoon nel 1959. Nel 2014 la casa di Topolino ha creato un film live-action (“Maleficent”) con Angelina Jolie, una sorta di prequel o spin-off della favola. A cinque anni di distanza arriva questo secondo episodio del titolo italiano “Maleficent. Signora del male”, sempre con la Jolie affiancata stavolta da un’altra diva hollywodiana, Michelle Pfeiffer. Anche in questo secondo appuntamento la Disney non si smentisce: il film ha infatti una confezione formale accurata e coinvolgente, con il supporto di effetti speciali sempre di elevato tenore. A dare forza al copione ci sono poi azione incalzante e pathos notevole, dosato sempre con grande equilibrio. In una narrazione impeccabile quanto a stile e vivacità, bisogna notare come punto debole il fatto che il plot risulti troppo asservito alla performance delle due attrici americane e che la loro presenza sia finalizzata a rendere il copione fin troppo infarcito di suggerimenti “buonisti” e da “lieto fine”. Dal punto di vista pastorale, il film è consigliabile e problematico.

Utilizzazione

Il film è da utilizzare in programmazione ordinaria e in molte successive occasioni come proposta per adolescenti e famiglie.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film