PARANORMAL ACTIVITY 2

Valutazione
Futile, superficialità
Tematica
Giallo - Triller
Genere
Horror
Regia
Tod Williams
Durata
90'
Anno di uscita
2010
Nazionalità
Stati Uniti
Distribuzione
Universal Pictures International Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Michael R. Perry, Christopher Landon, Tom Pabst Michael R. Perry tratto dai personaggi ideati da Oren Peli
Musiche
non accreditata
Montaggio
Gregory Plotkin

Orig.: Stati Uniti (2010) - Sogg.: Michael R. Perry tratto dai personaggi ideati da Oren Peli - Scenegg.: Michael R. Perry, Christopher Landon, Tom Pabst - Fotogr.(Panoramica/a colori): Michael Simmonds - Mus.: non accreditata - Montagg.: Gregory Plotkin - Dur.: 90' - Produz.: Oren Peli, Jason Blum.

Interpreti e ruoli

Katie Featherston (Katie), Brian Boland (Daniel), Seth Ginsberg (Brad), Gabriel Johnson, Molly Ephrain, Sprague Grayden.

Soggetto

Nella casa della sorella di Katie cominciano ad avvertirsi strani rumori, che sembrano provocati da presenze invisibili. Solo alla fine Katie si rivela: é lei l'indemoniata che minaccia i suoi parenti.

Valutazione Pastorale

Questo seguito del già deludente "Paranormal activity" é peggio del primo, se possibile. La ricerca della suspence naufraga in un ritmo narrativo oltremodo artificioso, fatto di smancerie visive con la macchina a mano, inutili preziosismi, fasulle attese di eventi improbabili. Niente da fare: non c'è paura, non c'è ritmo. Niente di niente. Speriamo che sia l'ultimo. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come futile e infarcito di superficialità.

Utilizzazione

Il film potrebbe essere utilizzato in programmazione ordinaria, ma ben tenendo presente quando detto sopra. Attenzione conunque da tenere per minori e piccoli in vista anche di passaggi televisivi o di uso di DVD e di altri supporti tecnici.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film