PIRATI DEI CARAIBI – La maledizione del forziere fantasma

Valutazione
Accettabile, Semplice
Tematica
Avventura
Genere
Avventuroso
Regia
Gore Verbinski
Durata
150'
Anno di uscita
2006
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Pirates of the Caribbean : Dead Man's Chest
Distribuzione
Buena Vista International Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Terry Rossio, Ted Elliott Terry Rossio, Ted Elliott tratto da "La maledizione della prima luna"
Musiche
Hans Zimmer
Montaggio
Craig Wood, Stephen E. Rivkin

Orig.: Stati Uniti (2006) - Sogg.: Terry Rossio, Ted Elliott tratto da "La maledizione della prima luna" (Walt Disney) - Scenegg.: Terry Rossio, Ted Elliott - Fotogr.(Scope/a colori): Darius Wolski - Mus.: Hans Zimmer - Montagg.: Craig Wood, Stephen E. Rivkin - Dur.: 150' - Produz.: Jerry Bruckheimer.

Interpreti e ruoli

Johnny Depp (Capitano Jack Sparrow), Orlando Bloom (Will Turner), Keira Knightley . (Elizabeth Swann), Naomie Harris (Tia Dalma), Bill Nighy (Davey Jones), Stellan Skarsgard (Bill Turner), Jack Davenport (Commodoro James Norrington), Jonathan Pryce (governatore Weatherby Swann), Geoffrey Rush (Capitan Barbossa), Guy Chapman (Perla Nera/Olandese Volante), Lee Arenberg (Pintel), Mackenzie Crook (Ragetti)

Soggetto

Impegnato a cercare di svincolarsi dal debito contratto con Davey Jones, comandante dell'Olandese Volante, il capitano Jack Sparrow sa di essere costretto a ritrovare il forziere fantasma per avere salva la vita. Ad aiutarlo nell'ardua impresa ci sono anche stavolta Will Turner e Elizabeth Swann, che devono rinviare il loro proposito di matrimonio. Superando i pericolo rappresentati soprattutto da capitan Barbossa e dal governatore Swann, padre diElizabeth, Sparrow recupera il forziere. E i suoi uomini sono pronti a seguirlo in altre, imprevedibili storie.

Valutazione Pastorale

Il grande successo de "La maledizione della prima luna" ha inevitabilmente portato a questo n°2 che certo deve rinunciare al fattore 'sorpresa' ma in compenso, come per tutte le saghe cinematografiche, cadenza con abilità il ritorno dei vari personaggi, i loro pregi, i difetti, le emozioni che vivono. E così, sotto il profilo dell'avventura, palese e dichiarata, il copione tiene egregiamente, ha i tempi giusti della favola con elementi talora horror, talora gotico-letterari, e spruzzate di umorismo e moderato sentimentalismo. I ritmi dell'azione sono sfrenati, accattivanti, tali da far concludere che questo numero 2 non delude e crea le giuste premesse per la terza puntata, in arrivo quanto prima. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come accettabile e certamente semplice.

Utilizzazione

Il film é da utilizzare in programmazione ordinaria e da proporre anche per ragazzi come spettacolo ben fatto e coivolgente.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film - SerieTV