PIRATI DEI CARAIBI – OLTRE I CONFINI DEL MARE

Valutazione
Consigliabile, Semplice
Tematica
Avventura
Genere
Fantastico
Regia
Rob Marshall
Durata
137'
Anno di uscita
2011
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Pirates of the Caribbean : On Stranger Tides
Distribuzione
Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Ted Elliott, Terry Rossio ispirato al romanzo di Tim Powers e ai personaggi creati da Ted Elliott, Terry Rossio, Stuart Beattie, Jay Wolpert
Musiche
Hans Zimmer
Montaggio
David Brenner, Michael Kahn, Wyatt Smith

Orig.: Stati Uniti (2011) - Sogg.: ispirato al romanzo di Tim Powers e ai personaggi creati da Ted Elliott, Terry Rossio, Stuart Beattie, Jay Wolpert - Scenegg.: Ted Elliott, Terry Rossio - Fotogr.(Scope/a colori): Dariusz Wolski - Mus.: Hans Zimmer - Montagg.: David Brenner, Michael Kahn, Wyatt Smith - Dur.: 137' - Produz.: Jerry Bruckheimer Films, Walt Disney Pictures.

Interpreti e ruoli

Johnny Deep (Jack Sparrow), Penelope Cruz (Angelica), Geoffrey Rush (Barbossa), Ian McShane (Barbanera), Kevin McNally (Gibbs), Astrid Berges Frisbey (Sirena), Sam Claflin (Philip), Gemma Ward (Tamara), Stephen Graham (Scrum), Richard Griffiths (re Giorgio II)

Soggetto

Alla ricerca della Fontana della Giovinezza, Jack Sparrow si allea con l'avventuriera Angelica. Ma gli ostacoli verso il traguardo, con il pirata Barbanera in testa, aumentano a vista d'occhio...

Valutazione Pastorale

Siamo al numero 4, e c'è il 3D. Poi si cerca di andare al di là dei numeri, e si resta con qualche incertezza. Ma forse aspettarsi sempre di più è un punto dipartenza non giusto; e ottenere comunque uno spettacolo bello e coinvolgente va senz'altro bene. Il fatto è che la normalità di un'avventura fantastica che nell'arco di 137' cavalca leggende, poemi, romanzi e poesie, talvolta produce esiti non originalissimi e azioni in parte prevedibili. Forse vale più l'immane sforzo produttivo generale che non i dettagli e i particolari. Bisogna lasciarsi andare alla fiaba, che l'ironia gestuale e la mimica fredda di Depp rendono più moderna tra ironia e distacco. Dal punto di vista pastorale, il film è da valutare come consigliabile, e nell'insieme semplice.

Utilizzazione

Il film è da utilizzare in programmazione ordinaria e in altre occasioni come proposta di spettacolo di alto livello, girato senza risparmio di uomini e mezzi.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film - SerieTV