PLANET 51

Valutazione
Consigliabile, Semplice
Tematica
Film per ragazzi, Rapporto tra culture
Genere
Film d'animazione
Regia
Jorge Blanco (con Javier Abad
Durata
90'
Anno di uscita
2009
Nazionalità
Gran Bretagna, Spagna
Distribuzione
Moviemax
Musiche
James Brett
Montaggio
Alex Rodriguez

Orig.: Spagna/Gran Bretagna (2009) - Sogg. e scenegg.: Joe Stillman - Fotogr.(Scope/a colori) - Mus.: James Brett - Montagg.: Alex Rodriguez - Dur.: 90' - Produz.: Guy Collins, Ignazio Perez Dolset.

Soggetto

La vita del Pianeta 51 é messa a soqquadro dall'arrivo di una navicella spaziale con a bordo l'astronauta americano Charles 'Chuck' Baker. Tra i verdi abitanti dilaga la paura, e subito il generale comandante delle forze armate si attiva per catturare l'alieno. Il giovane Lem e il suo robottino Rover invece lo prendono in casa e gli danno protezione. Alla fine Chuck riesce a far capire di non avere intenzioni cattive; la popolazione si tranquillizza e lui può ripartire avendo fatto amicizia con tutti.

Valutazione Pastorale

Si tratta di una specie di ET alla rovescia. Il terrestre arriva su un altro pianeta e sperimenta su di sè l'atteggiamento di diffidenza e di ostilità che si prova verso chi non si conosce. La favoletta é prevedibile e tuttavia la realizzazione, affidata ad un racconto dinamico e scorrevole, tiene sveglia l'attenzione; il disegno é gradevole e il prodotto si segnala per una indubbia simpatia. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come consigliabile e nell'insieme semplice.

Utilizzazione

Il film é da utilizzare in programmazione ordinaria e in occasione di proposte per bambini e ragazzi.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film