PORCO ROSSO

Valutazione
Consigliabile, Semplice
Tematica
Avventura, Storia
Genere
Film d'animazione
Regia
Hayao Miyazaki
Durata
94'
Anno di uscita
2010
Nazionalità
Giappone
Titolo Originale
Kurenai no buta
Distribuzione
Lucky Red Distribuzione
Soggetto e Sceneggiatura
Hayao Miyazaki, Cindy Davis Hewitt, Donald H. Hewitt Hayao Miyazaki
Musiche
Joe Hisaishi
Montaggio
Hayao Miyazaki

Orig.: Giappone (1992) - Sogg.: Hayao Miyazaki - Scenegg.: Hayao Miyazaki, Cindy Davis Hewitt, Donald H. Hewitt - Fotogr.(Panoramica/a colori): Atsushi Okui - Mus.: Joe Hisaishi - Montagg.: Hayao Miyazaki - Dur.: 94' - Produz.: Studio Ghibli.

Soggetto

Negli anni Venti in Italia Marco Pagot é un ex pilota di idrovolanti che in seguito ad un misterioso incantesimo si é ritrovato nelle sembianze di un maiale antropomorfo. Con il nome di battaglia di Porco rosso é diventato un cacciatore di taglie alla ricerca dei pirati dell'aria. Stanchi di essere perseguitati, i Pirati si rivolgono all'americano Donald Curtis che ha l'incarico di eliminarlo. Tra i due rivali appare Gina, una cantante di cui entrambi si innamorano. Per la sfida finale, Pagot si presenta con l'aereo rimesso in piedi da Fio, la figlia adolescente del costruttore la quale ha per lui una forte ammirazione. Pagot ottiene la vittoria ma quello che successe dopo, nessuno lo ha più saputo.

Valutazione Pastorale

Si tratta di un recupero veramente interessante di un 'cartone' girato dal maestro Miyazaki nel 1992. La scelta degli idrovolanti, l'ambientazione nell'Italia anni Venti all'indomani della Prima Guerra Mondiale, dialoghi e situazioni molto aderenti riescono a collocare questo prodotto in modo del tutto originale rispetto agli standard dell'animazione di oggi. Il regista imprime al racconto un'aria d'epoca dai toni quasi 'gozzaniani': si respirano valori e sentimenti di altri tempi, plasmati dal disegno delicato e pastellato dell'autore. Racconto malinconico, quasi crepuscolare, eppure anche vivo e dinamico. Un Miyazaki misurato e letterario, che cambierà molto (e non sempre in meglio) nei titoli degli anni successivi. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come consigliabile, e nell'insieme semplice.

Utilizzazione

Il film é da utilizzare in programmazione ordinaria e in seguito come proposta curiosa e simpatica per bambini e ragazzi.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film