PREMONITION

Valutazione
Accettabile, problematico
Tematica
Donna, Famiglia, New age
Genere
Drammatico
Regia
Mennan Yapo
Durata
96'
Anno di uscita
2007
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Premonition
Distribuzione
Eagle Pictures
Musiche
Klaus Badelt
Montaggio
Neil Travis

Orig.: Stati Uniti (2007) - Sogg. e scenegg.: Bill Kelly - Fotogr.(Scope/a colori): Torsten Lippstock - Mus.: Klaus Badelt - Montagg.: Neil Travis - Dur.: 96' - Produz.: Ashok Amritraj, Adam Shankman, Sunil Perkash, Jon J. Jashni, Jennifer Gibgot.

Interpreti e ruoli

Sandra Bullock (Linda Hanson), Julian McMahon (Jim Hanson), Nia Long (Annie), Kate Nelligan (Joanne), Amber Valletta (Claire), Peter Stormare (Norman Roth), Shyann McClure (Megan Hanson), Courtney Taylor Burness (Bridgette Hanson), Marc Macaulay (sceriffo Reilly), Jude Ciccolella (padre Kennedy)

Soggetto

Linda Henson ha un incubo ricorrente nel quale suo marito perde la vita. Questa premonizione innesca una serie di circostanze strane e improvvise. Tutta la sua vita sembra finalizzata all'arrivo di quell'incidente. Linda fa tutto per impedirlo, ma è inutile. Il marito muore come era stato previsto. Più tardi, Linda si risveglia, la famiglia è pronta per il trasloco. E lei é di nuovo incinta.

Valutazione Pastorale

L'intrecciarsi di passato, presente e futuro é alla base di storie a metà tra dramma psicologico e visioni dell'inconscio. Tornano gli enigmi relativi alla possibilità di modificare quello che ci attende, di gestire il nostro destino o lasciarlo andare senza opporsi. Razionalità, fatalismo, inconsapevole ingenuità scandiscono le tappe di quello che forse può essere letto come un viaggio nelle insicurezze della coppia moderna. Con esito, almeno qui, propositivo e di speranza a non lasciarsi a fantasmi spesso indotti e per niente autentici. Niente di particolare, ma il ritmo tiene e lo spettacolo coinvolge. Dal punto di vista pastorale, il film è da valutare come accettabile, e nell'insieme problematico per i molti interrogativi che solleva. UTILIZZAZIONE: il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria, e anchein seguito come prodotto di buona fattura senza eccessi nè sbavature. Qualche attenzione è dfa tenere per i più piccoli in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film