REDACTED

Valutazione
Discutibile, ambiguità
Tematica
Guerra, Mass-media, Violenza
Genere
Drammatico
Regia
Brian De Palma
Durata
90'
Anno di uscita
2008
Nazionalità
Stati Uniti
Distribuzione
Eagle Pictures
Musiche
brano di autori vari
Montaggio
Bill Pankow

Orig.: Stati Uniti (2007) - Sogg. e scenegg.: Brian De Palma - Fotogr.(Panoramica/a colori, B&N): Jonathon Cliff - Mus.: brano di autori vari - Montagg.: Bill Pankow - Dur.: 90' - Produz.: Mark Cuban, Jason Kliot, Simone Urdl, Joana Vicente, Todd Wagner, Jennifer Weiss.

Interpreti e ruoli

Kel O'Neill (Gabe Blix), Ty Jones (Jim Sweet), Daniel Stewart Sherman (B.B.Rush), Izzy Diaz (Angel Salazar), Rob Devaney (avv. McCoy), Patrick Carroll (Reno Flake), Mike Figueroa . (serg. Vazques)

Soggetto

Anno 2006, guerra in Iraq. Alcuni soldati americani passano il tempo disorientati e incerti. Parlano, filmano i loro discorsi. Arriva una missione da compiere in un paese vicino. Il nervosismo è a fior di pelle, il richiamo sessuale fa saltare gli equilibri. I soldati entrano in una casa, stuprano una quindicenne, uccidono tutta la sua famiglia. Un massacro inutile.

Valutazione Pastorale

De Palma prende spunto da alcune notizie di cronaca (tristissime) provenienti dall'Iraq per dare loro spazio da protagonisti, per mettere i colpevoli di fronte ad enormi responsabilità. Si inventa, per fare questo, di ricostruire i fatti attraverso le 'riprese' fatte dai militari stessi con piccole macchine a mano, o con telefoni cellulari. Materiale poi finito su internet e da lì recuperato. Con ciò il regista vorrebbe dare alla narrazione un tono di totale realismo: immagini mosse, sporche, frammentarie ma le uniche in grado di dire la 'verità'. Già, la 'verità' detta attraverso una finta realtà e con un finale che è tutto tranne che vero. Montare un collage di fotografie raccapriccianti con il supporto musicale della pucciniana 'Tosca' elimina qualunque parvenza di autenticità a favore di un clima artificioso e non del tutto corretto. Se c'è bisogno di dire che si è dalla parte delle vittime innocenti di quella guerra (e di tutte le guerre), lo si dice a chiare lettere. Ma va aggiunto, con altrettanta franchezza, che l'operazione di De Palma non sta in piedi. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come discutibile e nell'insieme ambiguo.

Utilizzazione

Va ricordato che il film, visto fuori concorso a Venezia 2007, non è stato distribuito nelle sale, destinato in prima visione al passaggio su SKY. La visione in tv e l'utilizzazione su DVD sono da prevedere tenendo presenti i limiti sopra accennati, e comunque con molta attenzione per la presenza di minori e piccoli.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film - SerieTV