SPAWN

Valutazione
Futile, crudezze
Tematica
Genere
Fantastico
Regia
Mark A.Z. Dippè
Durata
101'
Anno di uscita
1998
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
SPAWN
Distribuzione
Cecchi Gori Distribuzione
Soggetto e Sceneggiatura
Alan Mc Elroy, Mark A.Z. Dippè Basato sul fumetto "Spawn" ideato da Todd Mc Farlane
Musiche
Graeme Revell
Montaggio
Michael N.Knue

Sogg.: Basato sul fumetto "Spawn" ideato da Todd Mc Farlane - Scenegg.: Alan Mc Elroy, Mark A.Z. Dippè - Fotogr.: (Panoramica/a colori) Guillermo Navarro - Mus.: Graeme Revell - Montagg.: Michael N.Knue - Dur.: 101' - Produz.: Clint Goldman

Interpreti e ruoli

Michael Jai White (Al Simmons), John Leguizamo (Clown), Martin Sheen (Jason Wynn), Theresa Randle (Wanda), D.B.Sweeney (Terry Fitzgerald), Melinda Clarke (Jessica Priest), Miko Hughes (Zack), Nicol Williamson, Sydni Beaudoin, Michael Papajohn, Caroline Gibson, Marc Robinson, Chris Coppola, Robia La Morte.

Soggetto

Cinque anni dopo essere stato assassinato dai colleghi corrotti del servizio segreto governativo, Al Simmons fa un patto col diavolo per tornare sulla Terra, vendicare il suo assassinio e rivedere Wanda, grande amore della sua vita. Spinto dalla collera, Simmons risorge nelle vesti di Spawn, cavalie-re delle tenebre dal volto sfigurato. Troppo tardi, Spawn si rende conto che il patto è ingannevole, e vorrebbe rinunciare al ruolo assegnatogli di distruttore del genere umano. La sua presa di posizione incorre però nelle ire dell'infer-no e a Spawn viene opposto Violator, demonio indistruttibile che arriva sulla Terra con un corpo di vagabondo dall'andatura incerta di nome Clown. Que-sti trova un alleato in Jason Wynn, agente governativo che aveva concertato l'assassinio di Simmons. Wynn ha piazzato bombe nelle principali città, ma con una trappola: sono infatti programmate per esplodere quando il battito cardiaco di Wynn cessa. Spawn , scoperto lo stratagemma, deve scegliere tra la propria sete di vendetta e il destino dell'umanità. Dopo cruenti scontri, il Clown sotto forma di mostro, viene eliminato da Spawn. Wynn a sua volta è arrestato. Spawn ha sconfitto il disegno malefico di distruzione dell'umanità. Ma solo per il momento...

Valutazione Pastorale

Spawn è il protagonista di un fumetto di grande successo in America, creato nel 1993 da Todd McFarlane. Per realizzare la trasposizione cinematografica, si è fatto ricorso alle più recenti conquiste nell’impiego degli effetti speciali curati dalla Industrial Light & Magic di George Lucas nel settore dell’elettronica. Dato il giusto risalto a questo aspetto, va aggiunto che queste forme spettacolari messe al servizio di un tipo di storia ben definito fanno indirizzare il film ad un pubblico solo di appassionati. Il film stesso è del resto semplice nella sua struttura, fin troppo scoperto nelle sue esagerazioni che rimandano appunto sempre al fumetto. Vi si parla del Bene e del Male, si fa riferimento a presenze di satanismo, di sette, del demonio ma sempre in modo grossolano e per niente tendenzioso. Può rivolgersi ai giovani, senza porre particolari problemi sul piano educativo. Dal punto di vista pastorale, segnalate le crudezze sul piano visivo, il film si muove complessivamente nell’ambito del futile. Utilizzazione: la generale superficialità dell’operazione può consigliare di non utilizzare il film in programmazione ordinaria per riservarlo, eventualmente, per occasioni più mirate, come detto per appassionati del genere “fumetti al cinema”.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film