SQUADRA 49 – Ladder 49

Valutazione
Accettabile, realistico
Tematica
Amicizia, Famiglia, Lavoro, Morte
Genere
Drammatico
Regia
Jay Russell
Durata
105'
Anno di uscita
2005
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Ladder 49
Distribuzione
Eagle Pictures
Musiche
William Ross
Montaggio
Bud S.Smith, M.Scott Smith

Orig.: Stati Uniti (2004) - Sogg. e scenegg.: Lewis Colick - Fotogr.(Normale/a colori): James L.Carter - Mus.: William Ross - Montagg.: Bud S.Smith, M.Scott Smith - Dur.: 105' - Produz.: Casey Silver.

Interpreti e ruoli

Joaquin Phoenix (Jack Morrison), John Travolta (cap. Mike Kennedy), Jacinda Barrett (Linda Morrison), Robert Patrick (Lenny Richter), Morris Chestnut (Tommy Drake), Billy Burke (Gauquin), Balthazar Getty (Ray Gauquin), Tim Guinee (Tony Corrigan), Kevin Chapman (Frank McKinny), Jay Hernandez (Keith Perez)

Soggetto

A Baltimora, intrappolato ad un piano di un edificio avvolto dalle fiamme, Jack Morrison rivede la propria vita. Il primo giorno alla caserma dei vigili del fuoco;la conoscenza di Mike, capo dei pompieri; l'incontro con Linda, che poi sposa e con la quale ha due figli; la decisione di passare, all'interno della squadra, da un ruolo esterno a quello dentro ai luoghi a rischio. Ora, dopo molta attesa, appare chiaro che Jack non può più essere salvato. Muore e, alla cerimonia funebre, Mike ne ricorda il coraggio e lo spirito di sacrificio. Il lavoro continua.

Valutazione Pastorale

L'omaggio, indiretto ma evidente, ai pompieri deceduti durante la tragedia dell'11 settembre è svolto attraverso una storia di grande semplicità e asciuttezza. Incombevano, si sa, i rischi della celebrazione facile e retorica: evitate invece grazie ad un copione appena un po' strappalacrime ma in prevalenza misurato e con momenti di toccante commozione. Al posto del lieto fine, c'é l'amara constatazione che spesso mettere in campo abnegazione e senso del dovere vuol dire perdere se stessi e lasciare una famiglia sola. Il sogno dell'eroe fa i conti con la realtà quotidiana. Notazioni concrete che, dal punto di vista pastorale, inducono a valutare il film come accettabile e in prevalenza realistico. UTILIZZAZIONE: il film é da utilizzare per tutti in programmazione ordinaria e in altre circostanze.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film