STARSHIP TROOPERS – FANTERIA DELLO SPAZIO

Valutazione
Accettabile, crudezze
Tematica
Fantascienza
Genere
Fantastico
Regia
Paul Verhoeven
Durata
128'
Anno di uscita
1998
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
STARSHIP TROOPERS
Distribuzione
Buena Vista International Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Ed Neumeier Tratto dal romanzo "Starship Troopers" di Robert A.Heinlein
Musiche
Basil Poledouris
Montaggio
Mark Goldblatt, Caroline Ross

Sogg.: Tratto dal romanzo "Starship Troopers" di Robert A.Heinlein - Scenegg.: Ed Neumeier - Foto-gr.: (Panoramica/a colori) Jost Vacano - Mus.: Basil Poledouris - Montagg.: Mark Goldblatt, Caroline Ross - Dur.: 128' - Produz.: Alan Marshall, Jon Davison

Interpreti e ruoli

Casper Van Dien (Johnny Rico), Dian Meyer (Dizzy Flores), Denise Richards (Carmen Ibanez), Jake Busey (Ace Levy), Neil Patrick Harris (Carl Jenkins), Seth Gilliam (Sugar Walkins), Michael Ironside (Jean Rasczak), Clancy Brown, Patrick Muldoon, Rue Mc Clanahan, Marshall Bell, Eric Bruskotter, Matt Levin, Blake Lindsey, Dean Norris.

Soggetto

Siamo in un lontano futuro. Finito il liceo, Johnny Rico decide di arruolarsi come volontario nella Fanteria Mobile. A spingerlo non ci sono motivi patriottici, ma semplicemente il desiderio di conquistare il cuore di Carmen Ibanez, di cui è innamorato e che invece con molta grinta si prepara a diventare pilota di astronavi. Insieme ad altre giovani reclute, Rico arriva nel campo dove si sottopone ad un durissimo addestramento. Qui, dopo qualche tempo, incontra Dizzy Flores a sua volta segretamente innamorata di lui fin dai tempi di scuola. Conosce anche Ace Levy, con cui fa amicizia. Ben presto Rico si mette in evidenza per capacità e preparazione, al punto da guadagnarsi il ruolo di caposquadra. Ma, durante un addestramento da lui guidato, si verifica un tragico incidente, che gli fa capire di aver fatto la scelta sbagliata. Quando ormai è sul punto di ritirarsi, arriva la notizia che i Bugs, giganteschi insetti con volontà omicida, stanno per sferrare un feroce attacco contro la Terra, e già hanno raso al suolo Buenos Aires, la città di Rico. Sconvolto per la perdita della famiglia, Rico allora decide di restare nella Fanteria per combattere gli odiosi insetti. La battaglia scoppia ed è cruentissima, con un altissimo numero di morti. Anche Rico sembra deceduto, ma è caduto sottacqua, guarisce e torna attivo, in tempo per catturare la mente pensante dei Bugs e distruggere il loro cervello.

Valutazione Pastorale

film fantastico, più che di fantascienza, perché costruito come un grande meccanismo avventuroso, dentro il quale sono mescolati i generi portanti del cinema americano e del racconto sul futuro: l’eroe buono e quello cattivo, il pericolo degli ‘alieni’, la chiamata a raccolta per la difesa della Nazione, il coraggio, il sacrificio. Il tutto è detto con toni forti e incalzanti, a segnare i momenti di una storia via via più vivace, con dialoghi e personaggi ora scopertamente retorici, ora ironici e ingenui. Film forse più destinato ad un pubblico di appassionati di questo tipo di storie molto simili ad un fumetto ma, anche dal punto di vista pastorale, da segnalare positivamente per il modo acuto con cui crea situazioni fasulle e ne fa oggetto di scoperto divertimento. Ci sono poi grandi scene di massa, imponenti effetti speciali che danno spazio a qualche crudezza un po’ eccessiva anche se dichiaratamente ‘falsa’: Utilizzazione: come accennato prima, il film, più che in programmazione ordinaria, può trovare spazio in proposte per appassionati del genere “fantastico” .Utile comunque da vedere anche da parte di chi è impegnato nel settore scolastico ed educativo, come conoscenza di certi gusti giovanili tra fumetto e cartone animato.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film