UN EROE FATTO IN CASA

Valutazione
Accettabile-riserve, Grossolanità
Tematica
Genere
Farsesco
Regia
Mike Binder
Durata
93'
Anno di uscita
1996
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
BLANKMAN
Distribuzione
Columbia Tristar film Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Damon Wayans
Musiche
Miles Goodman
Montaggio
Adam Weiss

Sogg.: Damon Wayans - Sce-negg.: Damon Wayans, J.F.Lawton - Fotogr.: (normale/ a colori) Tom Sigel - Mus.: Miles Goodman - Montagg.: Adam Weiss - Dur.: 93' - Produz.: Eric L.Gold, C.O.Erickson

Interpreti e ruoli

Damon Wayans (Darryl Walker), David Alan Grier (Kevin Walker), Robin Givens, Christopher Lawford, Lynne Thigpen, Jon Polito, Nicky Corello, Jason Alexander, Harris Peet, Joe Vassallo, Michael Wayans, John Moschitta Jr., Damon Wayans Jr.

Soggetto

In una città degli Stati Uniti, la criminalità ha raggiunto livelli insopportabili. Un giorno, mentre la polizia è in sciopero, lo svitato Darryl Walker, senz'autorità e senza denaro, saputo che malavitosi senza scrupoli tengono il sindaco in ostaggio, reagisce all'intimorita passività generale e trova il temerario ardire di prendere posizione, nonostante l'opposizione del fratello maggiore Kevin, che l'ha preso in custodia dopo la morte del padre e della nonna, ritenendolo un minorato, a motivo delle sue stravaganti inven-zioni e delle sue pittoresche eccentricità. In realtà Darryl ha intuizioni geniali e, con i più svariati rottami casalinghi, riesce a metter insieme marchingegni curiosi e in apparenza ridicoli, ma dotati di straordinari poteri. Camuffato in maniera buffonesca, irrompe dovunque si stia commettendo un qualche cri-mine, riportando strepitosi successi e spacciandosi per il fantomatico Blank-man dei suoi fumetti preferiti, fino ad imporsi come un vero eroe ripristinato-re dell'onesta convivenza civile della sua città.

Valutazione Pastorale

Film composito e scombinato come il "super eroe" che rappresenta. Riprende i motivi fumettistici e di cartoni animati di questo personaggio coadiuvato da strani robot plenipotenziari: un eroe solitario e incompreso, ma con dimensioni umane e fiducioso nella naturale bontà della gente. Propone in chiave farsesca, ma argutamente ironica, alcuni valori di fondo che val la pena difendere e fare riemergere, fustigando la prepotenza e l'ingiustizia. Alcune grossolanità richiedono delle riserve.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film