Achivio Storico

LA MIA VIA

Regia
Leo McCarey
Anno di uscita
1944

titolo_originale: Going My Way

interpreti: Bing Crosby (Padre Chuck O'Malley), Barry Fitzgerald (Padre Fitzgibbon), Rise Stevens (Genevieve Linden), Gene Lockhart (Ted Haines, Sr.), James Brown (Ted Haines, Jr., suo figlio), Frank McHugh (Padre Timothy O'Dowd), Jean Heather (Carol James), Eily Malyon (Mrs. Carmody), Stanley Clements (Tony Scaponi), Frortunio Bonanova (Tommaso Bozzani), Anita Bolster (Mrs. Quimp), Carl Switzer (Herman Langerhanke Switzer), Porter Hall (Mr. Belknap), Hugh Maguire (Pitch Pipe), George Nokes (Pee Wee), George McKay (Mr. Van Heusen),Jack Norton (Mr. Lilley), Adeline Reynolds (Mamma Fitzgibbon), Robert Tafur (Don José), Jimmie Dundee (il pompiere), William Frawley (Max Dolan), Tom [Thomas P.] Dillon (McCarthy, agente di polizia), Sybil Lewis (la cameriera al Teatro dell'Opera), William Henry (il medico), Martin Garralaga (Zuniga), Gibson Gowland (un parrocchiano), Julie Gibson (la conduttrice dell'auto)

genere: commedia

soggetto: Leo McCarey

sceneggiatura: Frank Butler, Frank Cavett, Leo McCarey

fotografia: Lionel Lindon

effetti speciali: Gordon Jennings

scenografia: Hans Dreier e William Flannery

costumi: Edith Head

musica: Robert Emmett Dolan e Jimmy Van Heusen

montaggio: LeRoy Stone

produzione: Leo McCarey per Paramount

distribuzione: Paramount

durata: 130'

tematiche: evangelizzazione-missione

trama: A un prete giovane e moderno viene dato dai superiori il compito di risollevare le sorti di una parrocchia di New York che un vecchio prete regge da oltre quarant'anni e che è privo ormai della necessaria energia. Il giovane si accinge all'opera con indulgente delicatezza fingendo di mettersi agli ordini del vecchio per non dargli la sensazione di essere spodestato o sostituito e assolve l'incarico nel migliore dei modi. In breve tempo, e nonostante un grave incendio, la parrocchia rifiorisce rendendo orgoglioso e soddisfatto il vecchio sacerdote il quale però riconosce che il merito spetta al suo giovane coadiutore che viene trasferito in un'altra chiesa.

giudizio_artistico: La originalità del soggetto, una regìa abilissima scevra di indugi e tentennamenti ed una magistrale interpretazione costituiscono gli elementi principali che imprimono al film una solida consistenza artistica.

giudizio_morale: La delicata ed umana vicenda spesso ravvivata da un soffio poetico è moralmente positiva per cui se ne consiglia la visione ad ogni genere di pubblico. O

nazione: Stati Uniti

Ricerca Film - SerieTv
Ricerca Film - SerieTV