Achivio Storico

LA SIGNORA MINIVER

Regia
William Wyler
Anno di uscita
1942

titolo_originale: Mrs. Miniver

interpreti: Greer Garson (Mrs. Kay Miniver), Walter Pidgeon (Clem Miniver, suo marito), Richard Ney (Vin Miniver, loro figlio), Teresa Wright (Carol Beldon), Dame May Whitty (Lady Beldon, sua zia), Helmut Dantine (l'aviatore tedesco), Peter Lawford (il pilota), Reginald Owen (Foley), Henry Travers (Mr. Ballard, il capostazione floricoltore), Henry Wilcoxon (il vicario), Christopher Severn (Toby Miniver, fratello di Vin e Judy), Clare Sanders (Judy Miniver, sorella di Vin e Toby), Brenda Forbes (Gladys, la cameriera), John Abbott (Fred, un facchino), John Power (l'uomo nella taverna), Clara Reid (Mrs. Huggins), Eric Lonsdale (Marston), Miles Mander (la voce dell'agente tedesco), Thomas Lockyer (Mr. Verger), Ottola Nesmith (la negoziante), Stanley Mann (l'operaio), Aubrey Mather (il locandiere), Connie Leon (Simpson, la cameriera), Tudor Williams (un socio del Glee Club), Arthur Wimperis (Sir Henry), Rhys Williams (Horace Perkins), Ben Webster (Ginger), Ian Wolfe (il dentista), Florence Wix (la donna con il cane), Paul Scardon (Nobby), Leslie Vincent (il partner nella danza), David Thursby (il contadino), Gerald Oliver Smith (il commerciante d'auto), Leonard Carey (il maggiordomo di Haldon), Edward Cooper (il cameriere), David Clyde (Carruthers), Alec Craig (Joe), Louise M. Bates (l'ospite di casa Miniver), Guy Bellis (il barista), John Burton (Halliday), Charles Bennett (il lattaio), Billy Bevan (un conduttore), Helmut Dantine, Harold Howard (il giudice), Bobby Hale (il vecchio), Forrester Harvey (Mr. Huggins, un conduttore), Douglas Gordon (un facchino), Charles Irwin (Mac), Colin Kenny (un poliziotto), Sidney D'Albrook (l'uomo nel negozio), Marie de Becker (Ada, la cuoca), Harry Allen (William), Leslie Francis (il medico), Billy Engle (l'uomo di città), Mary Field (Miss Spriggins), Tom Conway, Gil Perkins, Eula Morgan, Marek Windheim, Leslie Sketchley, Vernon Steele, Frank Atkinson, Aileen Carlyle, Colin Campbell, Walter Byron, Herbert Clifton, Frank baker, Ted Billings, Art Berry, Sr., Henry King, David Dunbar, Herbert Evans

genere: drammatico

soggetto: dal romanzo omonimo di Jan Struther

sceneggiatura: James Hilton, George Froeschel, Arthur Wimperis, Claudine West

fotografia: Joseph Ruttenberg

effetti_speciali: Arnold A. Gillespie e Warren Newcombe

scenografia: Cedric Gibbons e Urie McCleary

costumi: Robert Kalloch

musica: Herbert Stothart

montaggio: Harold Kress

produzione: Sidney A. Franklin per Metro-Goldwyn-Mayer

distribuzione: Metro-Goldwyn-Mayer

durata: 134'

tematiche: guerra; famiglia

trama: In un villaggio nei pressi di Londra, la signora Miniver, moglie di un architetto, vive felice con i suoi tre figli dei quali il maggiore frequenta l'Università di Oxford. Il giovanotto che si trova a casa in vacanza, si innamora di Carol Beldon, nipote dell'autoritaria Lady Beldon. Scoppia la guerra e mentre l'architetto partecipa con il suo canotto alla evacuazione di Dunkerque, il figlio si arruola nella RAF. Un violento bombardamento danneggia il villaggio tuttavia gli abitanti organizzano la tradizionale esposizione floreale durante la quale Lady Baldon, su insistenza della Signora Miniver, cede il primo premio al capo-stazione che ha esposto una rosa magnifica. Al ritorno dalla festa l'auto della signora Miniver è mitragliata e la giovane Carol rimane mortalmente ferita. La vicenda si conchiude nella diroccata chiesa del villaggio, dove il pastore esalta i morti ed esorta i vivi a continuare la lotta per la libertà del mondo.

giudizio_artistico: Opera di notevole rilievo artistico che senta enfasi retorica descrive con un linguaggio prettamente cinematografico, scene di vita reale. Ottima la interpretazione.

giudizio_morale: Pellicola commovente e rimarchevole per le sue qualità di elevazione morale: spirito del dovere, virtù famigliari, civiche e patriottiche. Pertanto se ne ammette la visione anche in sale parrocchiali. P

nazione: Stati Uniti

Ricerca Film - SerieTv
Ricerca Film - SerieTV