Achivio Storico

LE TRE DONNE DI CASANOVA

Regia
Sam Wood
Anno di uscita
1944

titolo_originale: Casanova Brown

interpreti: Gary Cooper (prof. Casanova Brown), Teresa Wright (Isabel Drury, sua moglie), Anita Louise (Madge Ferris), Frank Morgan (Mr. Ferris), Isobel Elsom (Mrs. Ferris, sua moglie), Patricia Collinge (Mrs. Drury, madre di Isabel), Edmund Breon (Mr. Drury, suo marito), Jill Esmond (dr. Zernerke), Mary Treen (Monica), Emory Parnell (Frank), Halliwell Hobbes (il maggiordomo), Snub Pollard (il padre al Baby Window), Frances Morris (l?infermiera Gillespie), Sarah padden (la padrona di casa), Ottola Nesmith (l?infermiera del paziente), Larry Olsen (Junior), Lelah Tyler (la centralinista), Isabel Withers (l?infermiera che aiuta Casanova), Phil Tead (l?impiegato delle licenze), Dorothy Tree (l?infermiera Clark), Helen St. Rayner (la solista), Francis Sayles (l?addetto all?ascensore), Grady Sutton (Tod), Sada Simmons e Grace Cunard (donne al baby Window), Cecil Stewart (l?organista), Nell Craig (una infermiera), Lane Chandler (un inserviente), Kay Deslys (la paziente grassa), Robert Dudley (l?impiegato dei matrimoni), Irving Bacon (il direttore dell?albergo), Frederick Burton (il reverendo Dean), Mary Young (Mrs. Dean, sua moglie), Joh Brown (il capo dei vigili del fuoco), James Burke (O?Leary), Florence Lake (l?infermiera Phillips), Stewart Garner (l?usciere), Eloise Hardt (Doris Ferris), Isabelle La Mal (la moglie dell?impiegato), Lorna Dunn e Julia Faye (le infermiere di radiologia), Ann Evers (l?infermiera Petherbridge), Jack Gargan (un interno), Byron Foulger (Fletcher), Marion Gray

genere: commedia

soggetto: dalla commedia The Little Accident di Jeffrey Dell e Thomas Mitchell

sceneggiatura: Nunnally Johnson

fotografia: John F. Seitz

scenografia: Perry Ferguson

costumi: Muriel King

musica: Arthur Lange

montaggio: Thomas Neff

produzione: Nunnally Johnson per R.K.O. [Radio Keith Orpheum]-Radio Pictures

distribuzione: R.K.O.

durata: 94?

tematiche: matrimonio-rapporto di coppia

trama: Dopo una gita romantica in compagnia di una giovane laureata, un professore universitario la sposa senza por tempo in mezzo. La madre di lei, donna autoritaria e stravagante, informata del matrimonio vi si dichiara contraria per ragioni assurde e, aiutata dal caso, fa si che gli sposi si separino il giorno dopo le nozze. Dopo qualche tempo, il professore ? in procinto di contrarre un nuovo matrimonio, quando gli giunge l?invito di recarsi d?urgenza in una clinica ostetrica di Chicago. Qui apprende che la moglie, dalla quale ? gi? legalmente diviso, ha dato alla luce una bambina. Per metterlo alla prova, la donna che ancora l?ama, finge di pensare a nuove nozze e afferma di voler affidare ad altri la bimba. Alla vista della figlioletta il professore sente destarsi in petto il sentimento paterno. Egli rapisce la bambina, la tiene con s?, la cura del suo meglio e sarebbe pronto ad unirsi con qualsiasi altra donna, pur d?impedire alla madre di riprendergliela. Ma ? costretto a riconoscere l?inutilit? di nuove complicazioni: l?amor materno gli riconduce la donna che ? stata ed ? ancora sua. L?amore per la figlioletta li riunisce per sempre.

giudizio_artistico: La trama ? complicata, illogica, piena d?inverosimiglianze. Dal punto di vista cinematografico, il film ? abbastanza ben realizzato e riesce interessante per l?ottima interpretazione del personaggio principale.

giudizio_morale: Non mancano nel lavoro elementi positivi; ma la vicenda presenta situazioni scabrose e prospetta, sia pure in forma paradossale e talvolta farsesca, problemi di natura delicata, e un modo di pensare e di vivere incompatibili coi principi della morale cristiana. Si ritiene quindi che la visione del film debba essere riservata agli adulti. A

nazione: Stati Uniti

Ricerca Film - SerieTv
Ricerca Film - SerieTV