ANGRY GAMES – LA RAGAZZA CON L’UCCELLO DI FUOCO

Valutazione
Futile, grossolanità
Tematica
Cinema nel cinema, Il comico
Genere
Farsesco
Regia
Aaron Seltzer
Durata
83'
Anno di uscita
2014
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
The Starving Games
Distribuzione
Lucky Red Distribuzione
Musiche
Timothy Wynn

Orig.: Stati Uniti (2012) - Sogg. e scenegg.: Jason Friedberg, Aaron Seltzer - Fotogr.(Normale/a colori): Shawn Maurer - Mus.: Timothy Wynn - Montagg. - Dur.: 83' - Produz.: Peter Safran.

Interpreti e ruoli

Majara Walsh (Kantmiss Evershot), Cody Christian (Peter Malarky), Brant Daugherty (Dale), Diedrich Bader (Presidente Snowballs), Nick Gomez . (Avatar), Lauren Bowles (Effoff), Joseph Aviel (Arnold Scwarzenegger), Alice Ford (Zitty Girl), Jade Roberts (Sylvester Stallone), Ashton Leigh (Dos Equis Girl), Eric Buarque . (Bruce Willis)

Soggetto

In un futuro postatomico, Kantmiss Evershot, giovane abitante del degradato distretto 12, si offre per sostituire al sorellina alla 75ma edizione degli "Starving Games". Kantmiss abbandona la famiglia e l'amico del cuore Dale per mettersi in squadra con Peter Malarky e affrontare la dura battaglia per la sopravvivenza. Superate molte difficili prove, Kantmiss elimina tutti gli avversari e vince.

Valutazione Pastorale

E' la parodia degli "Hunger Games", e va bene. Si inserisce in un genere (la presa in giro dei blockbuster, in vigore da qualche tempo), e va bene anche questo. Ma niente altro può giustificare un prodotto così sciatto e trasandato, privo di mordente, di umorismo, di brillantezza. Il livello zero della stupidità, se non è raggiunto, è molto vicino. Il film, dalpunto di vista pastorale, è da valutare come futile e segnato da grossolanità.

Utilizzazione

Il film potrebbe essere utilizzato in programmazione ordinaria. Ma, a dire il vero, se ne può fare a meno senza grandi rimpianti.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film