BAD GIRLS

Valutazione
Discutibile, Crudezze
Tematica
Donna
Genere
Western
Regia
Jonathan Kaplan
Durata
96'
Anno di uscita
1994
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
BAD GIRLS
Distribuzione
Fox
Soggetto e Sceneggiatura
Ken Friedman, Yolande Finch Albert S.Ruddy, Charles Finch, Gray Frederickson
Musiche
Jerry Goldsmith
Montaggio
Jane Kurson

Sogg.: Albert S.Ruddy, Charles Finch, Gray Frederickson - Scenegg.: Ken Friedman, Yolande Finch - Fotogr.: (normale/a colori) Ralf Bode - Mus.: Jerry Goldsmith - Montagg.: Jane Kurson - Dur.: 96' - Produz.: Albert S.Ruddy, Andre E.Morgan, Charles Finch

Interpreti e ruoli

Madeleine Stowe (Cody Zamora), Mary Stuart Masterson (Anita Crown), Drew Barrymore (Lilly Laronette), Andie McDowell (Eileen Spenser), James Russo (Kid Jarrett), Robert Loggia (Frank Jarrett), Dermot Mulroney (Josh McCoy), James Legros (William Tucker)

Soggetto

a Echo City, Anita Crown, una prostituta, ha un alterco con il colonnello Clayborne suo cliente, e la collega ed amica Cody Zamora uccide il militare. Costei, arrestata, viene salvata da Anita e da altre due prostitute, Eileen Spenser e Lilly Laronette. La vedova Clayborne mette due investigatori sulle tracce delle donne che seguono Anita, la quale deve rilevare un terreno ereditato dal defunto marito per costruirvi una segheria. Cody incontra un cercatore d'oro, Josh McCoy, e si reca in banca a ritirare il suo denaro. Qui la sorprendono non solo i due investigatori, ma anche i banditi guidati dall'ex amico di lei, Kid Jarrett, che la lascia libera rubandole però il denaro. Poi Eileen imprigionata, inutilmente tenta di sedurre l'improvvisato secondino, l'allevatore William Tucker. Successivamente Cody va da Kid per riavere il denaro, ma viene frustrata a sangue e soccorsa da Josh. Anita e Lilly tentano di liberare Eileen che alla fine commuove Tucker che la libera ed ospita tutto il gruppo di donne nel suo ranch. Frattanto Jarrett rapina un treno militare, ma Cody e socie gli tendono un'imboscata: prendono in ostaggio Frank, il padre di Jarrett, che però cattura Lilly. Josh uccide Frank, colpevole di avergli sterminato la famiglia, e va a liberare da solo Lilly, restando in mano ai banditi. Si tenta lo scambio tra la donna e una mitragliera, ma Kid uccide Josh, e Lilly perde la testa sparando a un bandito che la provoca, dando inizio ad una carneficina, dove Cody uccide Kid. Mentre Eileen decide di restare con Tucker, le tre donne si allontanano per tentare di rifarsi una vita altrove.

Valutazione Pastorale

l'impianto è quello solito del western: banditi, prostitute, impiccagioni mancate, rapine in banca ed al treno, sparatorie e frustate. Solo che le protagoniste sono quattro prostitute costrette all'antico mestiere da un avverso destino, e costrette a confrontarsi con una società a loro invisa. Qui il regista tenta invece di salvare i caratteri femminili delle protagoniste, e la scelta della eterea McDowell o della fine Stuart Masterson stride alquanto sia con la professione esercitata che con le prove di efficienza fisico-atletica assai poco plausibili in due così fragili creature. Più plausibili appaiono i caratteri ed i personaggi di Cody, cui la brava Stowe tenta di conferire credibilità e spessore, e di Lilly, la cui prorompente fisicità è ben resa dalla Barrymore. A parte queste sfumature di cast e di scelte registiche, il film procede con la continua ricerca del colpo di scena, tentando la strada del ritmo forsennato, alternato da siparietti sentimentali o drammatici, dove tutti hanno un passato che affiora a condizionare il comportamento presente. Non vi sono particolari scabrosità o volgarità nelle immagini, anche se il linguaggio delle donne è in sintonia con quello dei banditi.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film