BUONA GIORNATA

Valutazione
Brillante, Consigliabile
Tematica
Il comico
Genere
Commedia
Regia
Carlo Vanzina
Durata
97'
Anno di uscita
2012
Nazionalità
Italia
Distribuzione
Medusa Film
Musiche
Manuel De Sica
Montaggio
Raimondo Crociani

Orig.: Italia (2012) - Sogg. e scenegg.: Enrico e Carlo Vanzina - Fotogr.(Scope/a colori): Carlo Tafani - Mus.: Manuel De Sica - Montagg.: Raimondo Crociani - Dur.: 97' - Produz.: Medusa Film in collaborazione con SKY realizzata da International Video 8O.

Interpreti e ruoli

Diego Abatantuono (Romeo Telleschi), Lino Banfi (Leonardo Lo Bianco), Teresa Mannino (Rosaria Micciché), Maurizio Mattioli (Alberto Dominici), Vincenzo Salemme (Luigi Pinardi), Christian De Sica (Ascanio Gaetani Cavallini), Paolo Conticini (Cecco), Chiara Francini (Chiara), Tosca d'Aquino (Marisa), Gabriele Cirilli (Settimio), Daria Baykalova (Svetlana), Giorgia Trasselli (Luciana), Gianantonio Martinoni (Federico), Teresa Pietrangeli (zia Iole), Luis Molteni (Alfonso), Lucianna De Falco

Soggetto

1 - Per mantenere il suo antico e nobile palazzo, Ascanio Gaetani Cavallini, principe romano in disgrazia, è costretto ad affittare le sale alle troupe delle fiction. E intanto continua a vivere in modo effimero e superficiale... 2 - Quando il domestico parte per le Filippine e lui pensa di essere solo a casa, Luigi Pinardi, notaio napoletano, si decide a contattare una prostituta indicata da un cliente amico. Ma le cose non vanno come previsto... 3 - Cecco torna a Verona con la fidanzata per seguire la Fiorentina e, da tifoso scaramantico, vuole che tutto succeda di nuovo come l'anno prima, quando i viola uscirono vittoriosi. Anche a costo di qualche imprevisto... 4 - Dovendo affrontare al Senato la votazione per decidere se accettare o respingere l'autorizzazione a procedere contro di lui per corruzione e abuso di ufficio, il senatore Lo Bianco vuole la certezza assoluta dell'esito favorevole. A questo scopo, porta in aula anche uno dei colleghi appena morto di infarto... 5 - Facoltoso imprenditore romano, Alberto Dominici capisce che sta arrivando il controllo della Guardia di Finanza, e organizza tutto per apparire nullatenente. Ma qualcosa va storto... 6 - Manager siciliana trapiantata a Milano, Rosaria Micciché deve arrivare a Roma per lavoro. Una serie di imprevisti le fa perdere il treno e, insieme, tutti gli strumenti tecnologici che sono per lei indispensabili E' un momento di disgrazia assoluta... 7 - Milanese sposato con una pugliese e ormai residente con la famiglia in Puglia, Romeo Telleschi è in piena crisi: la sua ditta che vende prodotti di domotica va piuttosto male, e il rapporto con i figli adolescenti è disastroso. Ma Romeo non si dispera...

Valutazione Pastorale

Enrico Vanzina precisa che "Come tutte le commedie italiane, 'Buona giornata' descrive i vizi e le poche virtù di questi tipi 'topici' che vivono nel nostro paese. Lo fa senza moralismo, cercando di farci sorridere. Non assolve i vizi, ma neppure li stigmatizza (...) E' un film semplice. Forse un po' meno ingenuo di quello che sembra (...). Volevamo dar vita ad un film dichiaratamente comico proprio quando questo genere sembra essere scomparso dal nostro cinema (...)". Si parte quindi da una comicità diversa da quella dei blockbuster nazionali degli ultimi anni. Qui si torna alla tradizione, a quella linea portante che ha scritto la storia di gran parte del cinema popolare, con l'aiuto di interpreti che rimandano a mimiche, schermaglie, gestualità con un nobile passato alle spalle. Una commedia "all'antica italiana", tiepida, serena, conviviale, fatta di tocchi amari e gentili, di un umorismo dolce, scoperto, dai sapori sempre verdi. Dal punto di vista pastorale, il film è da valutare come consigliabile e nell'insieme brillante.

Utilizzazione

Il film è da utilizzare in programmazione ordinaria, e in successive occasioni come proposta di commedia italiana nel solco della più classica tradizione nazionale.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film