CRIMINALI DA STRAPAZZO

Valutazione
Accettabile, brillante*
Tematica
Lavoro, Matrimonio - coppia
Genere
Commedia
Regia
Woody Allen
Durata
94'
Anno di uscita
2000
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Small time crooks
Distribuzione
Cecchi Gori Distribuzione
Musiche
brani di autori vari
Montaggio
Juliet Taylor

Orig.: Stati Uniti (1999) - Sogg. e scenegg.: Woody Allen - Fotogr. (Panoramica/a colori): Zhao Fei - Mus.: brani di autori vari - Montagg.: Juliet Taylor - Dur.: 94' - Produz.: Jean Doumanian.

Interpreti e ruoli

Woody Allen (Ray Winkler), Tracey Ullman (Frenchy Winkler), Elaine May (May), Elaine Stritch (Chi Chi Potter), Tony Darrow (Tommy), Hugh Grant (David), George Grizzard (George Blint), Jon Lovitz (Benny), Michael Rapaport (Denny)

Soggetto

Uscito da poco di galera, Ray Winkler, che si ritiene fantasioso e pieno di ingegno, ne inventa un'altra delle sue. L'idea é quella di affittare un negozietto accanto ad una banca, scavare un tunnel sotterraneo e ripulire il caveau. Impresa facile e senza rischi, alla quale la moglie Frenchy acconsente solo per evitare le continue insistenze del coniuge. Per organizzare la squadra Ray va a recuperare tre elementi conosciuti in carcere e ansiosi di tornare a lavorare. Anche Frenchy viene coinvolta in prima persona: c'è infatti da inventare un'attività che si svolga in quel negozio-paravento, e la donna mette su una produzione di dolci fatti in casa. Passa qualche giorno e i quattro si dimostrano talmente incapaci col piccone da andare incontro a guai di ogni genere; mentre i biscotti di Frenchy ottengono un succeso inatteso e di enormi proporzioni. L'attività si allarga, i guadagni aumentano, Frenchy é una donna molto ricca e vuole sentirsi in grado di frequentare le persone dell'alta società. Mentre é Ray stavolta ad essere contrario, la moglie si affida ai consigli di David, affascinante uomo del bel mondo che ben presto comincia a corteggiarla. Frenchy organizza grandi cene nella nuova lussuosa casa, si interessa di arte e letteratura, impara a parlare bene. Ma gli amministratori hanno approfittato della situazione,ci sono buchi di bilancio e tasse non pagate. E' la bancarotta, e il fallimento dell'azienda. David, che mirava ai soldi di lei, subito sparisce. Ray e Frenchy si ritrovano nell'appartamento per loro ora troppo grande. Lui la sera prima aveva rubato una collana ad un ricevimento ma adesso si accorge di aver preso la copia. Sono senza soldi ma hanno le idee più chiare. Si dichiarano reciproco amore.

Valutazione Pastorale

Dopo tanti film incentrati su se stesso come perno intorno al quale ruota tutta New York (o meglio Manhattan)e quindi su un egocentrismo ora comprensibile ora irritante, Woody Allen ritrova il piacere del racconto, del bozzetto d'ambiente, del quadro metropolitano piccolo e autentico. Mettendo al centro della storia una coppia del ceto medio-basso, angustiata dai problemi quotidiani e improvvisamente proiettata nel mondi dei ricchi, Allen riesce a disegnare uno spaccato sociale fortemente americano senza sociologismi nè banalità critiche. Nella parabola del 'povero che diventa ricco che torna povero' c'é tutta la filosofia USA filtrata dal cinema 'umanistico' alla Frank Capra e vissuta sulla riscoperta finale dei valori che contano e che durano nel tempo. Riservatosi il ruolo di Ray, un ladro così ingenuo da non sembrare tale, Allen disegna intorno uno scolorito mondo di approfittatori e di arrivisti, uno spaccato di società malato e chiuso in se stesso. L'occhio acuto dell'autore-attore si esplica nella capacità di saper rendere frizzante un copione già visto altre volte,e nella scioltezza di dialoghi segnati da intelligente umorismo. Si ride dunque e si riflette sul fatto che le cose semplici vanno dette nella maniera giusta, ossia con semplicità. Dal punto di vista pastorale, l'elogio dell'equilibrio, del rispetto tra marito e moglie, dell' 'essere' contro l' 'apparire' che il film enuncia é da valutare positivamente. Film quindi accettabile, e brillante nel suo andamento generale. UTILIZZAZIONE: il film é da utilizzare in programmazione ordinaria per una larga fascia di pubblico. Da recuperare in proposte dedicate a Woody Allen, al cinema americano di fine Millennio. Utile come intrattenimento per ragazzi, anche in visioni casalinghe.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca Film - SerieTv
Ricerca Film - SerieTV