GLI ANGELI VOLANO BASSO *

Valutazione
crudezze, Discutibile, Dibattiti
Tematica
Giovani
Genere
Drammatico
Regia
Michael Fields
Durata
101'
Anno di uscita
1991
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
BRIGHT ANGEL
Distribuzione
Warner Bros Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Richard Ford tratto dai racconti del libro "Rock springs" di Richard Ford
Musiche
Christopher Young
Montaggio
Melody London

Sogg.: tratto dai racconti del libro "Rock springs" di Richard Ford - Scenegg.: Richard Ford - Fotogr.: (normale/a colori) Elliot Davis - Mus.: Christopher Young - Montagg.: Melody London - Dur.: 101' - Produz.: Paige Simpson, Robert Mac Lean

Interpreti e ruoli

Dermot Mulroney (George Russell), Lily Taylor (Lucy), Sani Shepard (Jack Russell), Valerie Perrine (Aileen Russell), Burt Young (Art), Bill Pullman (Bob), Benjamin Bratt (Claude), Alex Builtail, Mary Kay Place, Delroy Lindo, Will Patton, Kevin Tighe

Soggetto

il timido diciottenne George Russell, che vive in un piccolo centro del Montana col padre Jack e la madre Aileen, vorrebbe frequentare l'università, ottenendo una borsa di studio per meriti sportivi. Ma i genitori litigano spesso, e più volte Jack ha cacciato di casa la moglie, che lo tradisce frequentemente. Adesso, avendola sorpresa con uno sconosciuto, Jack ha minacciato l'uomo con la pistola, e Aileen è fuggita con lui. George soffre per questa situazione, e per ritrovare la madre, parte con un'automobile insieme al suo pregiudicato amico Claude, e a Lucy, una ragazza canadese dall'aria cinica, che vuol raggiungere il Wyoming, per cercare di far uscire il fratello dal carcere. Abbandonato Claude, dopo una lite, Lucy continua il viaggio con George, il quale vuol raggiungere la zia Judy, sorella di sua madre, che forse può dargli notizie di lei. Ma Judy non ha notizie della sorella, e dopo che George ha partecipato per scommessa, perdendo, ad un incontro di boxe, Lucy gli racconta che suo fratello è stato arrestato per il furto di autobotti di petrolio e ora lei ha sottratto 6.000 dollari al padre, per poter far tacere coloro che dovrebbero testimoniare contro di lui. Accompagnata da George, Lucy incontra, perciò, due loschi figuri, il giovane Bob, e il maturo Art, che vive con la svampita Nina, e offre loro 3.000 dollari subito, e 3.000 quando il fratello uscirà dal carcere. Il patto viene accettato, ma improvvisamente, nella notte, Art e Nina vengono a prelevare i due ragazzi per portarli da Bob. Sotto la minaccia delle armi, Lucy e George vengono portati in luogo deserto, presso pozzi di petrolio abbandonati, e qui costretti a gettare il cadavere di Bob, ucciso da Art, in uno di essi, dopo averlo estratto dal portabagagli dell'auto. Quando Lucy si ribella, Art la colpisce violentemente alla testa, poi l'incatena e immobilizza con le manette, insieme a George, dopo che lei ha consegnato la chiave della cassetta, che dovrebbe contenere il resto del denaro. Sotto un diluvio in quella notte di terrore, George confessa alla ragazza che l'ama e che vuole sposarla, mentre lei muore. George, successivamente salvato dalla polizia, rimasto per caso in possesso dei 3.000 dollari di Lucy, accetta un lavoro come operaio in un pozzo di petrolio, sperando di iniziare una nuova vita.

Valutazione Pastorale

un film crudo ed amaro, in cui vengono tratteggiati, spesso con efficacia, il mondo tormentato dei giovani americani d'oggi, che hanno molte qualità positive, anche sotto un aspetto apparentemente cinico e sfrontato (come per esempio Lucy), e il mondo (certo peggiore) degli adulti, presentati o come deboli (il padre Jack), o irresponsabili (la madre), o crudeli, fino ad essere ferocemente spietati (come Art). Quindi la vita della provincia americana, che viene mostrata in questo lavoro, non è meno dura o meno criminale di quella di New York o di Los Angeles. Tutti i personaggi della vicenda soffrono principalmente di solitudine e di mancanza d'amore. Il mite ragazzo del Montana, George, deluso dalla famiglia, si trova coinvolto in un'esperienza drammatica, che per poco non gli costa la vita, e il suo bisogno d'amore, che egli rivela nella dichiarazione fatta a Lucy morente, resta insoddisfatto. Ma l'amara esperienza lo ha maturato e ora può affrontare la vita da solo, rinunciando al sogno dell'università e mettendosi a lavorare. Abbastanza validi gli attori, tutti ben scelti per i loro ruoli, specie Dermot Nulroney e Lily Taylor.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film