KUNG FU PANDA 2

Valutazione
poetico, Raccomandabile
Tematica
Animali, Avventura, Famiglia - genitori figli, Film per ragazzi
Genere
Film d'animazione
Regia
Jennifer Yuh
Durata
91'
Anno di uscita
2011
Nazionalità
Stati Uniti
Distribuzione
Universal Pictures International Italia
Musiche
John Powell, Hans Zimmer
Montaggio
Maryann Brandon, Clare Knight

Orig.: Stati Uniti (2011) - Sogg. e scenegg.: Jonathan Albel, Glenn Berger - Fotogr.(Scope/a colori) - Mus.: John Powell, Hans Zimmer - Montagg.: Maryann Brandon, Clare Knight - Dur.: 91' - Produz.: Melissa Cobb, Jonathan Aibel, Glenn Berger.

Interpreti e ruoli

Po (voce italiana: Fabio Volo), Tigre, Shifu, Scimmia, Mantide, Vipera, Gru, Divinatrice e gli altri protagonisti della storia di animazione.

Soggetto

Nominato Guerriero Dragone, il panda Po protegge la Valle della Pace insieme ai suoi amici seguaci, maestri di Kung Fu. Ma la tranquillità è offuscata dall'arrivo di un nuovo cattivo, Lord Shen, intenzionato ad usare un'arma segreta per conquistare la Cina e ditruggere per sempre il Kung Fu. Chiamato a reagire, Po deve scoprire i segreti delle proprie misteriosi origini, prima di sentirsi capace di sbloccare la forza che gli serve per raggiungere la vittoria.

Valutazione Pastorale

Nel 2008 il primo episodio era apparso piacevole ma alquanto frenato da momenti ripetitivi. Qui invece la fantasia di sceneggiatori, disegnatori e creatori vari corre sfrenata, componendo un racconto pieno di suggestioni e di emozioni. La ricerca delle proprie origini da parte di Po percorre strade tra interiorità e affetti, andando alle origini della vita e del passaggio tra generazioni. I grandi temi dello scontro tra Bene e Male, tra istinto di violenza e ricerca di equilibrio consapevole, si delineano attraverso un racconto tanto intenso quanto semplice e coinvolgente. Ne deriva soprattutto una favola, antica e moderna insieme, mai banale, adatta a grandi e piccoli. Effetti speciali, 3D, duelli epici, tutto confluisce in un ritmo incalzante e di forte simpatia. Dal punto di vista pastorale, il film è da valutare come raccomandabile, e nell'insieme poetico.

Utilizzazione

Il film è da utilizzare in programmazione ordinaria e in seguito come proposta di film di ottimo livello per tutta la famiglia.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film