LAND OF THE LOST

Valutazione
Futile, grossolanità
Tematica
Animali, Avventura
Genere
Farsesco
Regia
Brad Silberling
Durata
101'
Anno di uscita
2009
Nazionalità
Stati Uniti
Distribuzione
Universal Pictures International Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Chris Henchy, Dennis McNicholas tratto dalla omonima serie TV scritta da Sid e Marty Krofft
Musiche
Michael Giacchino
Montaggio
Peter Teschner

Orig.: Stati Uniti (2009) - Sogg.: tratto dalla omonima serie TV scritta da Sid e Marty Krofft - Scenegg.: Chris Henchy, Dennis McNicholas - Fotogr.(Panoramica/a colori): Dion Bebee - Mus.: Michael Giacchino - Montagg.: Peter Teschner - Dur.: 101' - Produz.: Sid & Marty Kroff Pictures.

Interpreti e ruoli

Will Ferrell (Rick Marshall), Anna Friel (Holly Cantrell), Danny McBride (Will Stanton), Jorma Taccone (Cha Ka), John Boylan (Enik), Matt Laure . (se stesso)

Soggetto

Sbeffeggiato da tutti i docenti per le sue strampalate teorie scientifiche, il prof. Rick Marshall resta intrappolato in un universo parallelo popolato da terribili animali preistorici. Insieme a Holly, una studentessa sua ammiratrice, a Will e all'alieno Cha Ka, Rick deve sostenere prove mirabolanti, prima di riuscire a riprendere la strada di casa.

Valutazione Pastorale

All'origine c'è una serie TV andata in onda negli Stati Uniti nel 1974. Il passaggio sul grande schermo non é molto felice. Se qualche sprazzo di atmosfera avventurosa resta (e la cornice é ricca di effetti speciali, animaloni, macchine spettacolari) l'insieme è tuttavia inesorabilmente stanco e risibile. Non c'è grinta, non c'è slancio favolistico, l'umorismo resta nascosto nelle smorfiette limitate delle varie situazioni. Il protagonista, Will Ferrel, fa di tutto poi, non per far ridere, ma per rendersi ridicolo all'insegna di una stupidità ripetitiva e incomprensibile. Il castello produttivo, forte di parecchi milioni di dollari, esplode quasi subito e arriva inerte alla fine. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come futile, e segnato da varie, eccessive grossolanità.

Utilizzazione

Il film può essere trascurato senza che si abbia a lamentare qualche perdita di novità. Qualche attenzione é da tenere per piccoli e minori in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film