MACHAN

Valutazione
Accettabile, Semplice
Tematica
Emigrazione, Famiglia, Lavoro, Sport
Genere
Commedia
Regia
Uberto Pasolini
Durata
105'
Anno di uscita
2008
Nazionalità
Germania, Italia, Sri Lanka
Distribuzione
Mikado Film
Musiche
Stephen Warbeck, Lakshman Joseph De Saram
Montaggio
Masahiro Hirakubo

Orig.: Italia/Germania/Sri Lanka (2008) - Sogg. e scenegg.: Ruwanthie De Chickera, Uberto Pasolini - Fotogr.(Panoramica/a colori): Stefano Falivene - Mus.: Stephen Warbeck, Lakshman Joseph De Saram - Montagg.: Masahiro Hirakubo - Dur.: 105' - Produz.: Prasanna Vithanage, Conchita Airoldi, Uberto Pasolini.

Interpreti e ruoli

Dharmapriya Dias (Stanley), Gihan De Chickera (Manoj), Dharshan Dharmaray (Suresh), Namal Jayasinghe (Vijith), Sujeewa Priyalal (Piyal), Mahendra Perera (Ruan), Dayadewa Edirisinghe . (Naseem)

Soggetto

A Sry Lanka oggi alcuni giovani cercano invano da tempo di ottenere il visto di uscita dal proprio paese e quello di ingresso in Germania. Niente da fare, finché, letta una notizia su un giornale, uno di loro si inventa di spacciarsi per la squadra nazionale di pallamano, invitata ufficialmente dalla omologa federazione tedesca. Raffazzonati e improbabili, i cingalesi arrivano in Germania, giocano, perdono con punteggi pesanti, vengono scoperti ma a quel punto molti sono già fuggiti per altre destinazioni.

Valutazione Pastorale

Quasi sconosciuto, il nome di Uberto Pasolini diventa più noto se ricordiamo che é stato il produttore del celebre film inglese "Full Monthy". Qui diventa regista, esordiente ma certo non sprovveduto. Il copione, saggiamente, fa a meno di perdersi in prevedibili intenzioni di denuncia, o di polemica, o di rabbia. Il tono del racconto é scherzoso fino al grottesco. Pasolini punta su un sorriso malinconico, facendo emergere desideri, delusioni, aspirazioni, rimpianti. Si fa il tifo per i simpatici cingalesi, ma tutto sembra finire lì (o forse no). E intanto qualcosa si dice sulla difficile ricerca della felicità in tante parti del mondo. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come accettabile e nell'insieme semplice.

Utilizzazione

Scorrevole e ben costruito, il film é da utilizzare in programmazione ordinaria, e da recuperare come occasione di conoscenza di una realtà geografica e ambientale molto lontana da noi. Anche in ottica didattica.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film