O’JERUSALEM

Valutazione
Accettabile, problematico
Tematica
Guerra, Libertà, Politica-Società, Storia
Genere
Drammatico
Regia
Elie Chouraqui
Durata
100'
Anno di uscita
2007
Nazionalità
Francia, Gran Bretagna, Grecia, Israele, Italia
Titolo Originale
O'Jerusalem
Distribuzione
Medusa Film
Soggetto e Sceneggiatura
Elie Chouraqui, Didier Lepecheur Elie Chouraqui dal libro omonimo di Dominique Lapierre e Larry Collins
Musiche
Stephen Endelma
Montaggio
Jacque Witta

Orig.: Francia/Gran Bretagna/Grecia/Israele/Italia (2006) - Sogg.: Elie Chouraqui dal libro omonimo di Dominique Lapierre e Larry Collins - Scenegg.: Elie Chouraqui, Didier Lepecheur - Fotogr.(Scope/a colori): Gianni Fiore Coltellacci - Mus.: Stephen Endelma - Montagg.: Jacque Witta - Dur.: 100' - Produz.: André Djaoui, Elie Chouraqui, Jean Frydman, Jean Charles Levy, Andreas Grosch.

Interpreti e ruoli

JJ Feild (Bobby Goldman), Said Taghmaoui (Said Chahine), Maria Papas (Hadassah), Patrick Bruel (David Levin), Ian Holm (Ben Gurion), Tovah Feldshuh (Golda Meir), Mel Raido (Jacob), Cécile Cassel (Jane), Mhairi Steenbock (Cathy), Tom Conti (sir Cunningham), Elie Chouraqui (Isaac Roth), Laura Weissbecker . (Agnieska)

Soggetto

E' il 1948. Bobby Goldman, giovane ebreo americano, fa la conoscenza di Said, coetaneo palestinese. Di li a poco, i due diventano amici. Ma questo non può evitare di metterli uno contro l'altro, quando scoppia la guerra per la costituzione dello Stato di Israele.

Valutazione Pastorale

Si tratta di un film su un tema certamente importante e ancora controverso. La realizzazione é tuttavia abbastanza convenzionale, con un tono drammmaturgico sul quale spesso prevalgono sentimentalismi e sdolcinature di vario livello. Manca il necessario mordente, resta una dignità di fondo, la capacità di riportare l'attenzione su situazioni e nodi storico-politici tutt'altro che superati. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come accettabile e nell'insieme comunque problematico. UTILIZZAZIONE: il film può essere in programmazione ordinaria e, più opportunamente, in occasioni mirate ad una riflessione sugli argomenti affrontati.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film