ORTONE E IL MONDO DEI CHI

Valutazione
Accettabile, semplicistico
Tematica
Animali, Avventura, Film per ragazzi, Solidarietà-Amore
Genere
Film d'animazione
Regia
Jimmy Hayward, Steve Martino
Durata
88'
Anno di uscita
2008
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Horton Hears a Who !
Distribuzione
20th Century Fox Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Cinco Paul, Ken Daurio tratto dal libro per ragazzi "Ortone e i piccoli chi" del Dr. Seuss
Musiche
John Powell
Montaggio
Tim Nordquist

Orig.: Stati Uniti (2008) - Sogg.: tratto dal libro per ragazzi "Ortone e i piccoli chi" del Dr. Seuss - Scenegg.: Cinco Paul, Ken Daurio - Fotogr.(Panoramica/a colori) - Mus.: John Powell - Montagg.: Tim Nordquist - Dur.: 88' - Produz.: Bob Gordon, Christopher Meledandri.

Interpreti e ruoli

Ortone (voce italiana: Christian De Sica), Sinda-chi (v.i.: Paolo Conticini), Cangura (v.i.: Veronica Pivetti), Tommy, Morton e gli altri protagonisti della storia d'animazione.

Soggetto

Un giorno, nella foresta, l'elefante Ortone capta un flebile grido d'aiuto proveniente da un minuscolo granello di polvere depositatosi su un fiore. Nel granello si nasconde la Città dei Chi non So, dove vivono i Chi governati dal Sinda-chi. Deciso a soccorrere quei minuscoli esseri, Ortone entra in contatto con loro ma nello stesso tempo deve difendersi dall'assalto della perfida Cangura. Innumerevoli difficoltà sono da superare, prima che arrivi la sospirata salvezza. Ora il popolo dei Chi può tornare a guardare al futuro, e Ortone fa festa nel bosco.

Valutazione Pastorale

La frase conclusiva é "Ogni persona è importante per piccola che sia". Se qualcuno non l'aveva capita, la morale è proprio questa. Ma il racconto ci arriva col fiato corto e con un tono inopinatamente diascalico, dopo un inizio fresco, che faceva ben sperare. Invece il racconto tratto dal Dr.Seuss si incaglia in ripetizioni e rallentamenti, non trova slancio nel doppiaggio di Christian De Sica/Ortone, e in ultima analisi spreca una bravura veramente notevole nell'animazione. Il disegno risulta mosso, dinamico, accattivante; il testo un po' meno. Gli obiettivi restano encomiabili, e il film, dal punto di vista pastorale, é da valutare come accettabile, anche se sopratutto semplicistico. UTILIZZAZIONE: il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria, e proposto per bambini e ragazzi, tenendo conto di quanto detto sopra.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film