Promises

Valutazione
Complesso, Problematico
Tematica
Amore-Sentimenti, Famiglia, Matrimonio - coppia
Genere
Drammatico
Regia
Amanda Sthers
Durata
113'
Anno di uscita
2021
Nazionalità
Italia
Titolo Originale
Id.
Distribuzione
Vision Distribution
Soggetto e Sceneggiatura
Amanda Sthers
Fotografia
Marco Graziaplena
Produzione
Indiana Production, Vision Distribution, Barbary Films e Iwaca

Adattato dal romanzo "Promesse" di Amanda Sthers, edito da Rizzoli

Interpreti e ruoli

Pierfrancesco Favino (Alexander), Kelly Reilly (Laura), Jean Reno (Il Nonno), Kris Marshall (Louis), Cara Theobold (Jane), Ginnie Watson . (Bianca)

Soggetto

Alexander, commerciante esperto in libri antichi, vive a Londra con la moglie Bianca e la figlia Penelope. Ad una festa incontra Laura, ormai prossima al matrimonio: è un colpo di fulmine, per entrambi….

Valutazione Pastorale

Passato alla Festa del Cinema di Roma esce a metà novembre 2021 nelle sale italiane “Promises”, scritto e diretto da Amanda Sthers e basato sul suo omonimo romanzo. La storia. Alexander (Pierfrancesco Favino) è un commerciante ed esperto di libri antichi. Con un’infanzia difficile alle spalle, segnata da lutti e traumi, sembra finalmente aver raggiunto la serenità accanto alla moglie Bianca (Ginnie Watson) e alla figlia Penelope. Ad una festa incontra Laura (Kelly Reilly), una gallerista in procinto di sposarsi, ed entrambi capiscono subito di essere attratti l’uno dall’altra. Decidono, però, di restare fedeli agli impegni presi, alle promesse fatte. Nel corso degli anni i due continueranno a incontrarsi, o meglio a sfiorarsi, in perfetta asincronia, sempre “sul punto di”, ma sostanzialmente incapaci di scegliere, prigionieri di un sentimento che non vogliono, o forse più semplicemente non riescono, ad esprimere, a vivere, e che, proprio per questo, li accompagnerà per tutta la vita. Il racconto è tutto giocato su un andirivieni tra passato e presente, a dire il vero poco fluido, che rende difficile seguire la trama e fa perdere di pathos alla narrazione. Peccato. Soprattutto per il talento di attori come Pierfrancesco Favino (perfettamente a proprio agio nel recitare in inglese), Kelly Reilley e Jean Reno (l’autoritario nonno) che non possono dare ai personaggi lo spessore che manca nella scrittura. Dal punto di vista pastorale il film “Promises” è complesso e problematico.

Utilizzazione

Il film è da utilizzare in programmazione ordinaria per un pubblico adulto.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca Film - SerieTv
Ricerca Film - SerieTV