QUI,DOVE BATTE IL CUORE

Valutazione
Accettabile, semplice
Tematica
Donna, Famiglia - genitori figli, Solidarietà-Amore
Genere
Commedia
Regia
Matt Williams
Durata
117'
Anno di uscita
2000
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Where the heart is
Distribuzione
Eagle Pictures
Soggetto e Sceneggiatura
Babaloo Mandel & Lowell Ganz tratto dal romanzo di Billie Letts
Musiche
Mason Daring
Montaggio
Jan Crafford

Orig.: Stati Uniti (2000) - Sogg.: tratto dal romanzo di Billie Letts - Scenegg.: Babaloo Mandel & Lowell Ganz - Fotogr.(Panoramica/a colori): Richard Greatrex - Mus.: Mason Daring - Montagg.: Jan Crafford - Dur.: 117' - Produz.: Matt Williams.

Interpreti e ruoli

Natalie Portman (Novalee Nation), Ashley Judd (Lexi), Sally Field (mamma di Novalee), Stockard Channing (Thelma), Joan Cusack (Ruth), Dylan Bruno.

Soggetto

Novelee, 17 anni, in attesa di un bambino, lascia la casa nel Tennessee e insieme al ragazzo Willi Jack parte in macchina alla volta della California. Succede però che, arrivati in un centro commerciale nell'Oklahoma, Novelee scende e quando torna non trova più né la macchina né Willi. Rimasta sola, passa le notti nel grande magazzino. Finché partorisce, il fatto diventa pubblico, arrivano le televisioni e la sua vita comincia a cambiare. Accolta nella casa di due predicatori, sorella Thelma e il signor Spok, Novelee fa poi amicizia con Lexie, una ragazza ancora giovane ma con molti figli e nessun legame definitivo. Scoperta una passione per la fotografia, comincia fare qualche servizio, mentre da lontano Willi, fatta un'audizione con esito positivo, diventa un cantante famoso. Dopo tre anni, in seguito ad un tornado, Thelma muore, Novelee ne riceve in eredità una bella somma di denaro. Intanto il ragazzo della biblioteca che da sempre l'ama si vede respinto, va via, torna lei dice di essersi sbagliata, ma il momento è ormai passato. Quindi Novalee legge la notizia che Willi, ubriaco, ha avuto un incidente. Lo va a trovare in ospedale, lui è senza gambe, le chiede di ricominciare ma Novelee ormai ha davanti a se una vita tutta sua.

Valutazione Pastorale

Tratta da un romanzo di Billie Letts, la storia rivela ben presto le proprie caratteristiche: un melò dove i protagonisti passano disavventure, disgrazie, dispiaceri ma sempre si consolano, si fanno forza, vanno avanti guidati dall'onnipresente buon senso. Film non eccezionale, prevedibile in certi risvolti narrativi, attraversato da quella 'filosofia' americana dell'ottimismo all'insegna del "solo chi cade può risorgere". Tuttavia i buoni sentimenti prevalgono in funzione catartica, il personaggio di Novelee é ben disegnato e nell'insieme la vicenda si fa seguire piacevolmente. Dal punto di vista pastorale, pur non raggiungendo come si è detto spessore particolare, il film é positivo, accettabile quindi e semplice nell'impianto generale. UTILIZZAZIONE: il film é da utilizzare in programmazione ordinaria come spettacolo di rapida fruizione. Non sembra adatto per proposte più mirate.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film