Ted Lasso

Valutazione
Consigliabile, Problematico, Adatto per dibattiti
Tematica
Amicizia, Amore-Sentimenti, Donna, Famiglia - genitori figli, Matrimonio - coppia, Metafore del nostro tempo, Politica-Società, Rapporto tra culture, Solidarietà, Sport
Genere
Commedia
Regia
Bill Lawrence, Jason Sudeikis
Durata
Serie da 10 episodi, da 30'
Anno di uscita
2020
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Id.
Distribuzione
Apple TV+
Soggetto e Sceneggiatura
Brendan Hunt, Joe Kelly, Bill Lawrence, Jason Sudeikis, Brett Goldstein, Phoebe Walsh, Jane Becker, Leann Bowen, Jamie Lee, Bill Wrubel
Fotografia
David Rom, John Sorapure
Musiche
Marcus Mumford
Montaggio
Melissa McCoy, A.J. Catoline
Produzione
Jeff Ingold, Liza Katzer, Bill Lawrence, Jason Sudeikis. Casa di produzione: Ruby's Tuna Inc., Doozer, Universal Television, Warner Bros. Television Studios

La serie tv è in distribuzione sulla piattaforma AppleTV+

Interpreti e ruoli

Jason Sudeikis (Ted Lasso), Hannah Waddingham (Rebecca Welton), Jeremy Swift (Higgins), Juno Temple (Keeley Jones), Brendan Hunt (Coach Beard), Phil Dunster (Jamie Tartt), Brett Goldstein ( Roy Kent), Nick Mohammed (Nathan Shelley)

Soggetto

Ted Lasso è un allenatore di football americano stimato e di successo. Viene assoldato a sorpresa dalla facoltosa Rebecca Welton, che guida il club calcistico inglese AFC Richmond, per risollevare le sorti della squadra ed evitare la retrocessione. Ted accetta e si trasferisce in Inghilterra, trovando non poche difficoltà tanto sul campo da calcio quanto con i tifosi e in generale con lo stile di vita nel Regno Unito. Ma il suo carattere lo incoraggia a vedere l’orizzonte in chiave positiva…

Valutazione Pastorale

“Febbre a 90°”. È il titolo di un fortunato film del 1997 con Colin Firth e ancor prima di un romanzo uscito dalla penna geniale di Nick Hornby; un film diventato un piccolo cult sul mondo del calcio inglese, il racconto dell’amore granitico per la squadra del cuore. Dall’estate 2020 sulla piattaforma di casa Apple c’è una nuova serie dedicata al mondo del calcio britannico e alla sua tifoseria. Parliamo di “Ted Lasso”, commedia in 10 puntate (da 30 minuti); interprete e ideatore è il popolare attore-sceneggiatore statunitense Jason Sudeikis, che si è affermato sulla scena hollywoodiana nel laboratorio comico del “Saturday Night Live”. La serie ci mostra il mondo del calcio inglese-europeo attraverso lo sguardo di un allenatore americano abituato solo alle dinamiche del football a stelle e strisce. Un’opera che a ben vedere ci racconta lo scontro culturale tra Vecchio e Nuovo mondo… Ovviamente è tutto da ridere! Nel complesso, è davvero una serie da non perdere “Ted Lasso”, un progetto comico dalle non poche riflessioni di senso su dialogo interculturale, famiglia, amicizie, rapporto coach-giocatore, maestro-allievo. Dieci episodi tutti contraddistinti da una carica ironica spumeggiante, a tratti irriverente, ma gestiti sempre con grande padronanza e garbo da Sudeikis, che tratteggia il suo mister Lasso con finezza e candore. Ted Lasso è l’allenatore, l’amico, che vorremmo tutti avere: è buono, giusto, tenace, positivo, generoso e soprattutto crede nel prossimo, crede nel lavoro in team. Ted tira fuori il meglio da chiunque! Non parliamo di un personaggio perfetto, lontano dai confini dell’umanità odierna. Anzi. Di problemi o difetti Ted ne ha, e non pochi: è in crisi con la moglie, vorrebbe un dialogo migliore con il figlio, non capisce nulla di calcio e si trova in una situazione più grande di lui, ripetutamente sbeffeggiato dai tifosi, ecc. La cosa speciale però che Ted possiede è l’entusiasmo, la fiducia nel prossimo, nel domani. Ted è un vero trascinatore, esemplare, che non si può non ascoltare o apprezzare. E così ci si appassiona alle puntate in un lampo ed è “binge-watching” (un’abbuffata)… Go on, Lasso! Dal punto di vista pastorale la serie "Ted Lasso" è consigliabile, problematica e adatta per dibattiti.

Utilizzazione

La serie comica "Ted Lasso" mette a tema lo sport, le dinamiche di squadra, rapporti di amicizia, ma anche riflessioni sul senso di inclusione e sul dialogo tra culture. I toni sono brillanti e a tratti irriverenti, pertanto il prodotto è adatto per un pubblico adulto o familiare accompagnato.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca Film - SerieTv
Ricerca Film - SerieTV