TERAPIA ROOSEVELT

Valutazione
Inconsistente, grossolanità
Tematica
Lavoro, Psicologia
Genere
Commedia
Regia
Vittorio Muscia
Durata
100'
Anno di uscita
2007
Nazionalità
Italia
Titolo Originale
/////
Distribuzione
PM Progetto Media
Musiche
Stelvio Cipriani
Montaggio
Franco Malvestito

Orig.: Italia (2007) - Sogg. e scenegg.: Vittorio Muscia - Fotogr.(Panoramica/a colori): Sergio D'Offizi - Mus.: Stelvio Cipriani - Montagg.: Franco Malvestito - Dur.: 100' - Produz.: PM Progetto Media.

Interpreti e ruoli

Giampiero Ingrassia (Sandro), Barbara Tabita. (Susanna), Antonio Salines (dott. O'Conner), Gianfranco Barra (direttore del telegiornale), Raffaele Pisu (padre di Sandro), Mario Maranzana (senatore), Adriana Russo (segretaria del direttore), Marina Ruta (Maga Marina), Mirko Bruno . (ing. Mirko Covelli)

Soggetto

Giornalista televisivo, Sandro evita in tutti i modi di apparire in video. Quando il direttore lo incarica di intervistare un importante uomo politico e di preparare un programma tv, Sandro fa ricorso al metodo di uno psichiatra inglese: immaginare l'interlocutore seduto su un water aiuta a superare le inibizioni. E' il metodo usato dall'ex Presidente USA Theodore Roosevelt. Da quel momento la vita di Sandro comincia a cambiare.

Valutazione Pastorale

Si tratta di un raccontino di inesorabile fragilità, veramente debole nel copione, nella messa in scena, nell'interpretazione. La pochezza dell'insieme si riflette sulla scarsa incisività delle trovative comiche, o umoristiche. Il tema della timidezza e dell'esibirsi davanti agli altri resta un puro pretesto, senza sbocchi di interesse. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come inconsistente, e accompagnato da grossolanità. UTILIZZAZIONE: il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria, ben tenendo presente quando detto sopra sulla sua generale modestia.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film - SerieTV