THE RUGRATS – IL FILM

Valutazione
Accettabile, semplice
Tematica
Film per ragazzi
Genere
Film d'animazione
Regia
Norton Virgien e Igor Kovalyov
Durata
Anno di uscita
1999
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
The rugrats
Distribuzione
United International Pictures

Orig. : Stati Uniti (1998) - Sogg. : basato sui personaggi dell'omonima serie televisa creati da Arlene Klasky, Gabor Csupo, Paul Germain - Scenegg. : David N. Weiss & David Stem - Mus. : Mark Mothersbaugh - Montagg. : Kimberly Rettberg - Dur. : 83' - Produz. : Arlene Klasky, Gabor Csupo.

Interpreti e ruoli

I Rugrats : Tommy Pickles (cartoni), Dylan Pickles (genitori di Tommy e Dylan), Stu e Didi Pickles (cugina di Tommy e Dylan), Angelica Pickles (genitori di Angelica), Charlotte e Drew, le gemelline De Ville, Chuckie.

Soggetto

Il piccolo Tommy é abituato a giocare tutti i giorni con gli amici Chuckie, Phil e Lil. Il loro equilibrio viene sconvolto quando i suoi genitori, Stu e Didi, hanno un secondo bambino, Dylan detto Dil. Ben presto infatti, Tommy e gli altri si rendono conto che il nuovo arrivato attira su di sè tutta l'attenzione, e loro non lo sopportano. Escogitano allora un piano per riportare il neonato da dove è arrivato, ossia il reparto maternità dell'ospedale. Tutti insieme prendono Dil, lo caricano sulla Reptar Wagon (una bizzarra macchina sputafuoco, ultima invenzione di Stu, l'inventore folle), e si dirigono verso l'ospedale. Per strada perdono però l'orientamento e vanno a finire nella grande foresta fuori città. Passano le ore, cala la sera, e la foresta viene attraversata da ombre gigantesche e popolata da strane creature: un mago detto 'drago', un lupo ferocissimo, un gruppo di fameliche scimmie fuggite da un circo e attirate dall'odore delle merendine alla banana dei bambini. Nel frattempo Angelica, cugina di Tommy e Dylan, é furibonda perché si é accorta che i bambini hanno portato via la sua adorata bambola Cynthia e si mette ad inseguirli. Anche i genitori cercano disperatamente i figli nell'intricata boscaglia. Passa una difficile notte, durante la quale Tommy litiga col fratellino e poi fa la pace,e, quando torna il giorno, Stu, a bordo di un aereo di sua costruzione, vede dall'alto il piccolo gruppo. Scampato l'ultimo pericolo su un ponticello, tutti si ritrovano felici insieme.

Valutazione Pastorale

In America la serie "Rugrats", con oltre 23 milioni di telespettatori alla settimana, é il più seguito tra i programmi televisivi per l'infanzia: in particolare trova consensi nella fascia tra i 2 e gli 11 anni. Inevitabile, quindi, il passaggio al grande schermo. Tutto resta, probabilmente, uguale, con una sola, abituale differenza: in TV le storie durano dai 13 ai 15 minuti, qui le esigenze filmiche fanno allungare il tempo a poco più di 80'. In qualche momento lo sforzo per arrivare alla durata richiesta si sente. Il racconto non è sempre scorrevolissimo, soprattutto nel dialogo e negli atteggiamenti delle figure c'é qualche ripetizione di troppo. Se é vero che il disegno dei personaggi sembra inoltre un po' duro e marcato,poco armonioso (pensando che si tratta in gran parte di bambini), resta che la storia é nell'insieme simpatica e coinvolgente, tutta orientata a recuperare il senso della favola vecchio stile, con le mille difficoltà da superare prima del sospirato lieto fine. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come positivo, anche per la presenza di momenti di carica umana e di sostegno tra i fratelli e gli amici. Film accettabile nella sua sostanziale semplicità. UTILIZZAZIONE: il film é da utilizzare in programmazione ordinaria e in altre circostanze come proposta per ragazzi e adolescenti.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film