THIS IS ENGLAND

Valutazione
Complesso, Problematico, Adatto per dibattiti
Tematica
Adolescenza, Amicizia, Famiglia - genitori figli, Politica-Società, Povertà-Emarginazione, Storia
Genere
Drammatico
Regia
Shane Meadows
Durata
97'
Anno di uscita
2011
Nazionalità
Gran Bretagna
Distribuzione
Officine UBU
Musiche
Ludovico Einaudi
Montaggio
Chris Wyatt

Orig.: Gran Bretagna (2006) - Sogg. e scenegg.: Shane Meadows - Fotogr.(Panoramica/a colori): Danny Cohen - Mus.: Ludovico Einaudi - Montagg.: Chris Wyatt - Dur.: 97' - Produz.: Mark Herbert, Julia Valentine, Louise Meadow.

Interpreti e ruoli

Thomas Turgoose (Shaun Fields), Stephen Graham (Combo), Jo Hartley (Cynthia Fields), Andrew Shim (Milky), Vicky McClure (Lol), Joe Gilgun (Woody), Rosamund Hanson (Smell), Andrew Ellis (Gadget), Perry Benson (Meggy), George Newton (Banjo), Frank Harper (Lenny), Jack O'Connell . (Pukey)

Soggetto

Shawn, 12 anni, vive con la madre, mentre il padre, militare, è morto nelle Falkland. E'l'estate del 1983 e Shawn, preso di mira a scuola, trova accoglienza in un gruppo di skinheads: con loro si vede tutti i giorni, cambia modo di vestire, di parlare, di passare il tempo. Combo, il capo, è uomo irascibile, instabile, appena uscito dal carcere. Shawn assiste a violenze e soprusi, e intanto ascolta discorsi di tono razzista e estremista. Una serie di delitti pone fine all'estate e al periodo di 'vacanza' di Shawn. Ora per lui comincia la vera vita...

Valutazione Pastorale

Periodo cruciale, quei primi anni Ottanta in Inghilterra, segnato dal governo Tatcher e dalla guerra combattuta nelle isole Falkland. Il giovane Shawn ne è un testimone involontario, vittima di un inutile bullismo, cui risponde con una confusa ricerca di rispetto attraverso prepotenza e eccessi vari. Il regista compone un ritratto duro, ruvido, scostante. Sono tutti negativi i personaggi messi in scena, ma segnati da profonde ferite esistenziali e sociali. Si denuncia l'assenza di alternative e di una vita priva di appigli o di valori condivisi. Non mancano tuttavia eccessi visivi e qualche compiacimento nel disegno psicologico dell'adolescente Shawn. Dal punto di vista pastorale, il film è da valutare come complesso e nell'insisme problematico.

Utilizzazione

Il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria e, forse più opportunamente, in situazioni mirate per avviare riflessioni sui temi legati al periodo in esame in Inghilterra. Attenzione è da tenere per minori e piccoli in vista di passaggi televisivi o di uso di dvd e di altri supporti tecnici.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film