WAITRESS – Ricette d’amore

Valutazione
Accettabile, semplice
Tematica
Donna, Famiglia - genitori figli, Matrimonio - coppia
Genere
Commedia
Regia
Adrienne Shelly
Durata
104'
Anno di uscita
2007
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Waitress
Distribuzione
20th Century Fox Italia
Musiche
Andrew Hollander
Montaggio
Annette Davey

Orig.: Stati Uniti (2007) - Sogg. e scenegg.: Adrienne Shelly - Fotogr.(Panoramica/a colori): Matthew Irving - Mus.: Andrew Hollander - Montagg.: Annette Davey - Dur.: 104' - Produz.: Michael Roiff.

Interpreti e ruoli

Keri Russell (Jenna), Cheryl Hines (Becky), Adrienne Shelly (Dawn), Nathan Fillion (dott. Pomatter), Jeremy Sisto (Earl), Andy Griffith (Joe), Eddie Jemison (Ogie), Lew Temple . (Cal), Darby Stanchfield . (Francine)

Soggetto

In un paesino della profonda periferia americana, Jenna fa la cameriera al "Joe's Diner". E' brava a creare torte sempre nuove e sogna di partecipare al concorso culinario che mette in palio 25.000 dollari. Jenna mal sopporta il marito Earl, che si è rivelato superficiale e geloso, vorrebbe lasciarlo ma un giorno scopre di essere incinta. Nei mesi successivi, Jenna conosce il medico Pomatter, si accorge di stare bebe con lui, e più che mai desidererebbe separarsi da Earl. Dopo molti dubbi, infine ci riesce, e, quando nasce la bambina, Jenna é pronta per una vita del tutto nuova, più consapevole e matura.

Valutazione Pastorale

Il ritratto di una donna qualunque in un paesino qualunque della sterminata America é preciso, affettuoso, delicato. Jenna è il prototipo della ragazza che, prima di riuscire a trovare il giusto equilibrio, deve andare incontro a qualche errore, capirlo e suprerarlo. E intanto tenere e far crescere una nuova vita. Desiderio di fuga e voglia di normalità si scontrano con forza alla ricerca di una non facile sintesi. Nella ricerca della felicità ci vuole anche molto coraggio. Tra sapore di favola e spicchi di realismo, la storia scorre con simpatia, e con l'amarezza di sapere che la regista Adrienne Shelly, anche attrice nel ruolo di Dawn, é stata uccisa nel giardino di casa poco dopo la fine delle riprese. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come accettabile e nell'insieme semplice. UTILIZZAZIONE: il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria, e in successive occasioni, come spettacolo di facile fruizione. Qualche attenzione é da tenere per i più piccoli in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film