WALLACE & GROMIT ED ALTRE STORIE *

Valutazione
Accettabile, Semplice
Tematica
Genere
Film d'animazione
Regia
Jeff Newitt, Nick Park, Peter Lord, Richard Goleszowski
Durata
Anno di uscita
1995
Nazionalità
Gran Bretagna
Titolo Originale
WALLACE AND GROMIT - THE AARDMAN COLLECTION
Distribuzione
I.M.C.
Soggetto e Sceneggiatura
Nick Park, Richard Goleszowski, Jeff Newitt, Peter Lord, Bob Baker
Musiche
Julian Nott, Stuart Gordon, Peter Brandt
Montaggio
Rob Copeland, Nick Upton, William Ennals, Nigel Bell, Helen Garrard

Sogg. e Scenegg.: Nick Park, Richard Goleszowski, Jeff Newitt, Peter Lord, Bob Baker - Fotogr.: (panoramica/a colori) Nick Park, Andrew Mac Cormack, David Sproxton, Dave Alex Riddett, Tristan Oliver, Fred Reed - Mus.: Julian Nott, Stuart Gordon, Peter Brandt - Montagg.: Rob Copeland, Nick Upton, William Ennals, Nigel Bell, Helen Garrard - Dur.:75' - Produz.: Aardman Animations

Soggetto

"A grand day out". Wallace, un simpatico gentiluomo inglese, goloso di formaggi e inventore geniale, e il suo fido cagnolino Gromit, partono con un razzo verso la luna con la speranza di trovare dell'ottimo formaggio. Sul posto incontrano un apparecchio distributore assai bizzarro che, ritagliatosi con un semplice apriscatole due strisce di lamiera, ne fa un paio di sci per correre felice su collinette di groviera. "Rex the runt: how dinosaurs became extinct". Rex, show-dog televisivo, riceve la visita di alcuni balordi amici tra i quali spicca il tacchino Vince, uno straordinario animale che un proiettile può colpire senza far danni di sorta. "Loves me ... loves me not". Un bellimbusto borioso e vanesio continua a sfogliare una margherita. E' il giochetto del "m'ama non m'ama" di un tipo gagà, che però finisce con lo sprofondare negli inferi. -"Creature comforts". Confidenze verbali di un giaguaro brasiliano, di una tartaruga e di altri animali, ospiti di uno zoo, ben nutriti e curati, ma pronti a sognare terre e cieli lontani. "Adam". Su un globo terrestre di plastilina verde, l'ometto Adam è irrequieto: salta e caprioleggia, ma una Grande Mano fuori campo lo richiama sempre all'ordine. Finché un giorno per calmarlo, con la stessa plastilina gli mette accanto novella Eva un bipede pennuto. "Rex the runt: Dreams". Sogni da incubo con avventure visionarie per Rex, show-dog televisivo e dormiglione innato. "The wrong trousers". Wallace, gentiluomo inglese, affitta una stanza ad un pinguino. Ma costui (che ha preteso quella appartenente al fido cagnolino Gromit) è un criminale, che programma un furto clamoroso, radio-pilotando Wallace a rubare in un museo un gigantesco diamante. Ma Gromit interviene e riprende possesso del proprio letto e dell'affetto di Wallace, dopo un inseguimento strabiliante del pinguino sui binari del trenino-giocattolo di casa.

Valutazione Pastorale

film di animazione con pupazzi, con sette episodi diseguali per lunghezza ed anche per interesse. Si segnala il gustoso siparietto lunare del primo, con la costruzione artigianale del razzo che suscita lo stupore dei topolini in cantina e con l'intrigante stufa-robot innamoratasi improvvisamente dello sci terrestre tramite il dépliant portato dagli "alieni" , ma costretta ad improvvisarlo sulle colline casearie del pianeta natio. Anche il design del dongiovanni che sfoglia la margherita è originale, L'inchiesta giornalistica nello zoo è divertente, ma nulla di più. Il resto non è proprio esaltante, a parte la capacità tecnica degli animatori che nell'ultimo episodio, una sorta di Topkapi "pupazzesco", riescono a concentrare l'interesse dello spettatore nella sequenza dell'inseguimento col trenino elettrico. Film pastoralmente innocuo, ma anche poco accattivante per un pubblico, specialmente quello infantile, ormai smaliziato e bisognoso di ben altri stimoli per divertirsi.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film