A NATALE MI SPOSO

Valutazione
Futile, grossolano
Tematica
Il comico
Genere
Farsesco
Regia
Paolo Costella
Durata
97'
Anno di uscita
2010
Nazionalità
Italia
Distribuzione
Medusa Film
Soggetto e Sceneggiatura
Gianluca Bomprezzi, Edoardo Falcone, Paolo Costella Massimo Boldi, Gianluca Bomprezzi, Edoardo Falcone, Paolo Costella
Musiche
Riccardo Eberspacker
Montaggio
Mauro Bonanni

Orig.: Italia (2010) - Sogg.: Massimo Boldi, Gianluca Bomprezzi, Edoardo Falcone, Paolo Costella - Scenegg.: Gianluca Bomprezzi, Edoardo Falcone, Paolo Costella - Fotogr.(Panoramica/a colori): Enrico Lucidi - Mus.: Riccardo Eberspacker - Montagg.: Mauro Bonanni - Dur.: 97' - Produz.: Mari Film, Medusa Film in collaborazione con Sky.

Interpreti e ruoli

Massimo Boldi (Gustavo), Vincenzo Salemme (Tony), Nancy Brilli (Sara), Enzo Salvi (Rocky), Massimo Ceccherini (Cecco), Elisabetta Canalis (Paloma), Teresa Mannino (Gina), Loredana De Nardis (Patty), Lucrezia Piaggio (Chris), Jacopo Sarno (Fabio), Valeria Valeri (Anna), Ric (mr. Cook), Simon Grechi . (Steve)

Soggetto

In seguito ad uno stratagemma del figlio Fabio, il cuoco Gustavo, proprietario di una trattoria a Roma viene convocato per organizzare un pranzo di matrimonio a Saint-Moritz. Fabio infatti é innamorato di Chris, che sta per sposarsi con Steve, figlio di un ricco banchiere. Nella località svizzera quindi di ritrovano Gustavo e la sua troupe di cuochi, i genitori di Chris, il banchiere, e Gina e Paloma, le ragazze incaricate di provvedere a tutto i dettagli per la cerimonia. Succede di tutto, prima del lieto fine.

Valutazione Pastorale

Lieto fine si fa per dire, ovviamente. Se l'amore vero tra i ragazzi trionfa, tutto il resto é una mitraglia insistita e implacabile di pseudo-umorismo dettato dai vari protagonisti, ben noti: Boldi, Salvi, Salemme replicano mimica, espressioni, situazioni, parole (parolacce) già visti mille volte. La passerella, come al solito, evidenzia una certa dinamicità dei singoli attori mortificata dalla insulsaggine del copione. La commedia degli equivoci replica un umorismo antico e un tempo valoroso, oggi usurato, appesantito, stantio. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come futile e del tutto grossolano.

Utilizzazione

Il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria, ben conoscendo i limiti, gli eccessi, la grevità di questo genere di comicità. Qualche attenzione é da tenere per minori e piccoli in vista di passaggi televisivi o di uso di DVD e di altri supporti tecnici.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film