AMICHE PER SEMPRE

Valutazione
Accettabile, Realistico
Tematica
Adolescenza, Amicizia, Donna
Genere
Commedia
Regia
Lesli Linka Glatter
Durata
103'
Anno di uscita
1996
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
NOW AND THEN
Distribuzione
Warner Bros Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Marlene King
Musiche
Cliff Eidelman
Montaggio
Jacqueline Cambas

Sogg. e Scenegg.: Marlene King - Fotogr.: (normale/a colori) Veli Steiger - Mus.: Cliff Eidelman -Montagg.: Jacqueline Cambas - Dur.: 103' - Produz.: Suzanne Todd, Demi Moore

Interpreti e ruoli

Gaby Hoffmann (Samantha Albertson adolescente), Thora Birch (Tina Tercell adolescente), Christina Ricci (Roberta Martin adolescente), Ashleigh Aston Moore (Chrissy Dewitt adolescente), Demi Moore (Samantha Albertson adulta), Melanie Griffith (Tina Tercell adulta), Rosie O'Donnell (Roberta Martin adulta), Rita Wilson (Chrissy Dewitt adulta), Willa Glen, Bonnie Hunt, Devon Sawa, Janeane Garofalo

Soggetto

Nell'estate del 1970 in un piccolo centro, quattro adolescenti ame -ricane fanno un patto: saranno amiche per sempre. Roberta Martin, Samantha Albertson, Chrissy Dewitt e Tina Tercell sono delle dodicenni, allegre e di buon carattere: fanno burle ai ragazzini; si confidano malizie e segreti, anche se avvertono la precarieta delle loro famiglie, dove spesso almeno uno dei genitori e morto, o divorziato, o latitante. Malgrado la spen -sieratezza, le quattro comprendono oscuramente che "quella estate" segna la fine della loro infanzia, per cui a tranquillizzarle un poco hanno solamente quel punto di riferimento futuro. In piu, la piu sensibile del gruppo -Samantha e inesplicabilmente turbata da una tomba che nel cimitero ( dove spesso conduce a notte le compagne) la affascina con il nome di un ignoto ragazzetto (tale Jonny), tragicamente deceduto in un incidente accaduto negli anni '40. Dopo venti anni le bambine sono ora donne adulte. Samantha scri -ve (e la sua passione di sognatrice), ma vive sola e insoddisfatta dopo varie esperienze sentimentali. Con il loro denaro, le amiche hanno fatto costruire su di un albero un minuscolo abitacolo per i loro incontri. Lassu fioriscono i ricordi: si viene a conoscenza che Jonny era il figlio di un vecchio matto inoffensivo, il quale durante la notte andava a visitarne la tomba ed e appun -to la che Samantha (da sempre amante di quel luogo triste) lo incontrava ed e quello stesso vecchio che una sera piovosa l'ha salvata da una fogna in cui lei era caduta; si ricordano le prime scoperte sessuali; l'incontro in una stra -da con un reduce dal Vietnam; i piccoli eventi ormai lontani o confusi. Poi Chrissy viene colta dalle doglie ed una bella bambina nasce assistita da Roberta, che era la piu timida ed ora e diventata un abile medico. Molti anni sono trascorsi, ma l'amicizia e l' amarcord collettivo degli anni verdi sembra davvero intatta e preziosa. Isolandosi sul loro albero le quattro donne ne sono coscienti e felici, malgrado tante illusioni sfiorite e i crucci dell'eta adulta.

Valutazione Pastorale

Un film essenzialmente, tipicamente al femminile. Storia tenera, pero scontata, trattata con mano delicata, ma agganciata a ste -reotipi un po' mielosi, a volte di una routine un tantino melensa e consolato -ria. Parlare di consistenza e di riflessi profondi e toccanti sarebbe eccessivo. E' tuttavia assicurato un discreto dosaggio nei toni e nel clima, tra il brio della fase adolescenziale del quartetto e le sue naturali malinconie (anche se appaiono bizzarre e un po' ingombranti le spedizioni notturne al cimitero). Il film si fa in definitiva apprezzare per qualche suo pulito e garbato messaggio in positivo.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film - SerieTV