APACHE, PIOGGIA DI FUOCO

Valutazione
Accettabile-riserve, Crudezze
Tematica
Genere
Avventuroso
Regia
David Green
Durata
83'
Anno di uscita
1991
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
FIRE BIRDS
Distribuzione
Titanus Distribuzione
Soggetto e Sceneggiatura
Nick Thiel, Paul F. Edwards Step Tyner, John K. Swerisson, Dale Dye
Musiche
Peter Afterman, David Newman
Montaggio
Jon Poll, Norman Buckley, Dennis O'Connor

Sogg.: Step Tyner, John K. Swerisson, Dale Dye - Scenegg.: Nick Thiel, Paul F. Edwards - Fotogr.: (normale/a colori) Tony Imi - Mus.: Peter Afterman, David Newman - Montagg.: Jon Poll, Norman Buckley, Dennis O'Connor - Dur.: 83' - Produz.: Keith Barish, Arnold Kopelson

Interpreti e ruoli

Nicolas Cage (Brad Little), Tommy Lee Jones (Preston), Sean Young (Billie Lee Guthrie), Bryan Kestner, Dale Dye, Mary Ellen Trainor

Soggetto

gli Stati Uniti hanno deciso una lotta senza quartiere contro il traffico di droga al cui servizio opera un terrorista internazionale prezzolato, Erik Stoller, che pilota un elicottero lo Skorpion di eccezionale potenza. Per fronteggiare tale situazione in un deserto del Sudamerica sono in perenne addestramento americani che guidano gli elicotteri Apache, altre autentiche macchine da combattimento. Se ne occupa il quarantenne Brad Little, un asso come pilota ed un eccellente istruttore, alle cui dirette dipendenze viene inviato dai suoi superiori Preston, che è un giovane, ma già quotatissimo pilota, per specializzarsi sugli elicotteri. E Preston fa presto a padroneggiare i bolidi, anche se trattato con una certa durezza da Brad (che però ne ha subito capito le qualità) e sebbene un pò distratto da Billie, sua ex fidanzata ed unica donna della base, impegnata nella ricognizione. Dopo un lungo addestramento e vari combattimenti simulati, viene deciso dai Comandi l'invio di una task-force contro i narcotrafficanti. Alcuni elicotteri partono per la missione e si scontrano con il fanatico Stoller. La base americana viene bombardata, ma gli Apache si levano in volo tra le fiamme, Stoller è avvistato, egli dà addosso all'aereo di Brad (che cade fra le rocce e si ritrova con le gambe rotte), ma Preston si avventa sullo Skorpion di Stoller e lo distrugge.

Valutazione Pastorale

mentre si segue l'avventurosa vicenda si continua a pensare a quei prodotti di propaganda programmata, con cui gli Eserciti di molti Pesi illustrano ai giovani le caratteristiche di armi da combattimento, per avviarli alla carriera militare. Da qui le immagini sull'addestramento, su missioni audaci e vertiginose acrobazie in zone desertiche o montuose, a bordo di elicotteri Apache supercomputerizzati. In certi momenti dell'addestramento all'azione di guerra, la utilizzazione del simulatore richiama i video-giochi. Il film è ciò che di più liso e convenzionale si possa immaginare. I personaggi di maniera, alternando elogi, mugugni e ruvide battute, si adeguano. Molta propaganda, molte arditezze, ma anche qualche melensaggine.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film