CI STA UN FRANCESE, UN INGLESE E UN NAPOLETANO

Valutazione
Accettabile, brillante
Tematica
Il comico, Matrimonio - coppia
Genere
Commedia
Regia
Edoardo Tartaglia
Durata
95'
Anno di uscita
2008
Nazionalità
Italia
Titolo Originale
/////
Distribuzione
Medusa Film
Montaggio
Antonio Siciliano

Orig.: Italia (2007) - Sogg. e scenegg.: Edoardo Tartaglia dalla propria commedia teatrale omonima - Fotogr.(Panoramica/a colori): Marco Pieroni - Mus.: - Montagg.: Antonio Siciliano - Dur.: 95' - Produz.: Edoardo Tartaglia sj. e Alessandro Tartaglia per Mitar Group.

Interpreti e ruoli

Edoardo Tartaglia (Salvatore), Veronica Mazza (Noemi), Mario Porfito (Mario), Biagio Izzo (Enzino), Regina Bianchi (madre di Noemi), Teresa Del Vecchio (Marilena), Genti Kame (Jean Andrè), Eddie Roberts (cap. Redwell), Francesco Procopio (Timoteo), Patrizio Rispo (pizzaiolo)

Soggetto

Militare di stanza in un campo multinazionale di prima accoglienza profughi, Salvatore si vede assegnato dalla sorte un incarico imprevisto: dovrà sposare Majena, ragazza del posto che aspetta un figlio da un ufficiale morto in un incidente e in questa situazione rischia la condanna a morte. Salvatore porta Majena a Napoli, dove Noemi, la sua fidanzata, sta da tempo organizzando i preparativi per il loro funerale. Equivoci a non finire, imbarazzi, prima che l'ingarbugliata matassa arrivi ad una lieta conclusione.

Valutazione Pastorale

All'origine c'è un testo teatrale (dello stesso Tartaglia), andato in scena con successo a Napoli e dintorni. La derivazione dal palcoscenico non è stata del tutto eliminata, e molto del racconto fa perno su capacità individuali (gesto, parole, maschera) importantissime nell'economia del meccanismo teatrale. Tuttavia l'equivoco come motore della vicenda è tenuto su buoni livelli di vivacità, il ritmo scorre in alcuni passaggi veloce, e solo qualche monologo un po' lungo frena umorismo e coinvolgimento. Ma il piccolo universo che viene dipinto resta umorale e colorato, capace di ricostruire sapori e atteggiamenti di bella comicità e di spezzare lancia a favore di amicizia, aiuti, solidarietà. Dal punto di vista pastortale, il film é da valutare come accettabile, e nell'insieme brillante. UTILIZZAZIONE: il film é da utilizzare in programmazione ordinaria e da proporre anche nell'ambito del rapporto tra cinema e teatro, a livello italiano.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film - SerieTV